Previsioni Weekend 27-28 Novembre: tanto sole grazie al ritorno del Foehn!

187

Siamo ormai prossimi ad entrare in un periodo stabile e soleggiato che con buona probabilità ci accompagnerà almeno fino al ponte del 8 Dicembre. Prima però dovremo affrontare un’ultima perturbazione di origine artico-marittima che si sta muovendo in queste ore verso il nord Italia, seguita ed alimentata da una massa d’aria decisamente fredda.

La traiettoria della saccatura sarà però decisamente settentrionale ed incontrerà sul suo cammino l’arco alpine che, come sempre in queste casi, opporrà tutta la sua resistenza alle correnti nord occidentali. Gli effetti sul Piemonte e sul pinerolese saranno quindi i classici di queste configurazioni, con importanti addensamenti nuvolosi sui rilievi accompagnati da locali nevicate a carattere di tormenta, un forte aumento della ventilazione a tutte le quote (ritornerà il Foehn) e cieli sereni in pianura.

Nei giorni seguenti, compreso l’inizio della prossima settimana, le temperature subiranno un netto calo con valori ampiamente sotto lo zero al primo mattino. Più miti i valori diurni ma che in un primo momento non riusciranno a superare la soglia dei 10 °C. Decisamente più freddo in quota dove lo zero termico oscillerà intorno ai 800/1000m.

Per la giornata di domani, sabato, avremo cielo irregolarmente nuvoloso sulla fascia montuosa dove si potranno verificare locali deboli nevicate, in un contesto molto ventoso e con i primi rinforzi per venti di Foehn nelle vallate ed a tratti forse fino al primo tratto di pianura. Domenica invece, sempre in un contesto ventoso anche fino in pianura (ancora da verificare l’effettivo coinvolgimento delle aree del carmagnolese) e con le temperature in ulteriore calo, diminuirà la nuvolosità su tutti i settori tranne sui rilievi di confine.

Buon weekend a tutti!