A Racconigi una conferenza sull’arte antica del Giappone

293

Appuntamento domenica 11 novembre alle 15,30 nella sala conferenze del castello. L’evento rientra nell’ambito della mostra Seta: il filo d’oro che unì il Piemonte al Giappone.

 

Racconigi GiapponeDomenica pomeriggio è in programma una conferenza nell’ambito della mostra Seta: il filo d’oro che unì il Piemonte al Giappone, ospitata al castello di Racconigi fino al prossimo 20 novembre.
L’appuntamento è in calendario nella sala conferenze del castello dalle ore 15:30.

Dopo l’introduzione e i saluti istituzionali, il programma prevede due interventi tematici: la storica dell’arte Ilaria Giuliano relazione su “La collezione giapponese del Castello di Racconigi: ricerca archivistica, catalogazione e ipotesi di provenienza”, mentre Roberta Vergagni (studiosa di lingua e cultura giapponese) parlerà di “Un racconto del Giappone nell’oggettistica di epoca Edo e Meiji”.
Quindi parola a Daila Radeglia, storica dell’arte, già Direttore del Polo Museale del Piemonte, e a Simonetta Capetta, restauratrice di beni culturali, sul tema “Il restauro della portantina imperiale onnanorimono: metodologie, analisi e risultati”.
I lavori si chiuderanno alle 16:45; a seguire visita guidata alla Sala della Portantina (durata 15 minuti; gruppi da 25 persone).

La conferenza è a ingresso libero previo accesso a pagamento al complesso monumentale del castello e parco di Racconigi (biglietto intero 5 euro, ridotto 2,50 euro).

Per informazioni sulla mostra e sulla conferenza scrivere a info@linkjapan.it o info@sakuratorino.it.