Villastellone: ecco il Carlevè dij Ranè

573

Domenica 11 marzo a Villastellone la 41esima edizione del Carlevè dij Ranè. Alle 14.30 la sfilata dei carri allegorici.

Villastellone prepara il Carlevè dij Ranè. Domenica 11 marzo carri e maschere scendono in strada anche nel comune sullo Stellone.

Un carnevale atipico, che come vuole la tradizione si celebra durante la terza domenica di quaresima, giunto quest’anno alla 41esima edizione.

Il Carlevè dij Ranè inizia già dal mattino, alle ore 10.00, con la visita delle maschere alla casa di riposo Residenza Santa Croce di Villastellone.

Alle 11.00 apre in piazza la distribuzione di rane e patate a cura della Pro Loco Villastellone, ad oltranza per tutto il pomeriggio. È l’inizio ufficiale dei festeggiamenti: sul “Podio Dij Ranè” infatti si terrà nel frattempo la cerimonia d’investitura de “La Bela Ranera e ‘l Martin Pesscador”, le maschere tradizionali del carnevale di Villastellone.

Carlevè dij Ranè

Dopo l’assaggio dei prodotti tipici, alle 14.30 parte la sfilata del Carlevè dij Ranè. Per le vie cittadine scendono i migliori carri allegorici piemontesi, accompagnati dalla filarmonica Ranabanda di Vilastellone e il gruppo Musici e Sbandieratori “I Templari”.

Oltre alla sfilata, nel pomeriggio esibizione della scuola di ballo Country Western Dance in piazza Libertà e Luna Park aperto in zona Levà.

Per info: Pro Loco Villastellone.