Home / Carmagnola / “Aggiungi un posto a tavola” il 18 dicembre agli Antichi Bastioni

“Aggiungi un posto a tavola” il 18 dicembre agli Antichi Bastioni

Per Natale l’Amministrazione Comunale di Carmagnola offre un “pranzo solidale” di Natale. Appuntamento il 18 dicembre 2017 alle ore 12:30 nel Salone Antichi Bastioni.

In occasione delle Festività natalizie, l’Amministrazione comunale, con il coinvolgimento del territorio, intende proporre un’iniziativa solidale a favore degli anziani e delle persone che si trovano ad affrontare un momento di solitudine o fragilità. L’Amministrazione organizza pertanto per lunedì 18 dicembre, alle ore 12:30 presso il Salone Antichi Bastioni un pranzo di Natale rivolto ai soggetti più fragili della comunità cittadina, un momento conviviale e di festa dedicato in particolare a coloro che, soprattutto nel periodo delle festività natalizie, sentono la solitudine. Un’occasione per stare insieme, discutere con gli amministratori e scambiarsi gli auguri di Natale, auspicando un futuro meno incerto.
L’iniziativa ha un doppio risvolto solidale; sarà infatti realizzata anche grazie alla collaborazione di soggetti imprenditoriali e commerciali del territorio cittadino. L’Assessorato ha infatti contattato diverse aziende del territorio, incontrando una grande disponibilità e sensibilità rispetto al problema sempre più presente della solitudine e della precarietà. Sono tante le realtà che a titolo completamente gratuito e volontaristico si sono rese disponibili a fornire derrate alimentari, materie prime e manodopera per realizzare questa iniziativa di solidarietà.

Il pranzo solidale sarà offerto dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con la Pro Loco Carmagnola e i soggetti del territorio che hanno aderito a titolo di solidarietà e servito ai partecipanti dagli Amministratori e dai volontari.

Il vicesindaco Vincenzo Inglese

Ideatore dell’iniziativa è il Vice Sindaco e Assessore alle Politiche Sociali, Vincenzo Inglese, che commenta così: «L’idea di offrire questo momento conviviale in occasione del Natale è nata dal desiderio di trasmettere alle persone che vivono, anche temporaneamente, una fase di precarietà nella propria vita, un senso di vicinanza dell’Amministrazione e delle Istituzioni. Ovviamente l’offerta di un pasto non può andare a colmare le necessità personali, ma vuole essere un gesto di vicinanza e di condivisione, in un momento particolare dell’anno nel quale le festività acuiscono il senso di solitudine e fragilità di molti. L’augurio è che questo momento possa portare un po’ di serenità a coloro che decideranno di partecipare. L’amministrazione comunale ha preso atto con piacere che a fronte di queste nuove emergenze, la risposta delle attività carmagnolesi che hanno aderito spontaneamente all’iniziativa fornendo materiale e collaborazione gratuita è stata davvero positiva».

L’accesso al pranzo sarà libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Leggi anche

Quarto appuntamento stagionale con CittArte 2018

Prosegue l’edizione 2018 di “CittArte”, la rassegna realizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Carmagnola …