Home / Carmagnola / Carmagnola: balzo della Lega; il M5S primo partito

Carmagnola: balzo della Lega; il M5S primo partito

Lega M5S Di Maio Salvini elezioni 2018La Lega di Salvini trascina il centrodestra alla vittoria elettorale, con il Movimento 5 Stelle che risulta il primo partito e il Pd che cala sotto il 20%.

Questi i risultati che emergono dallo spoglio delle schede elettorali, con 16.315 votanti alla Camera e 14.992 al Senato. Ancora una volta, quindi, Carmagnola rispecchia le principali tendenze nazionali, assegnando al centrodestra il primato come coalizione e facendo dei grillini la lista più votata.

IL CENTRODESTRA VOLA CON LA LEGA

Al Senato Marzia Casolati, candidata del centrodestra nel collegio uninominale, prende oltre seimila voti e chiude al 43%: dodici punti in più del risultato fatto da Pdl, Lega Nord e FdI nel 2013.

Quest’anno è la Lega a farla da padrone assoluto, con il 24% (era al 4,6% cinque anni fa). Forza Italia si ferma al 15,5%, perdendo sei punti percentuali rispetto al Pdl nel 2013. Stabili Fratelli d’Italia, oggi al 3,3%, marginali i centristi di Noi con l’Italia – Udc, allo 0,7%.

M5S STABILE, CALO PER IL PD

Al secondo posto nell’uninominale Marco Scibona, portabandiera della lista a sostegno di Luigi Di Maio, che raccoglie il 29,4%. Nel voto di lista, il Movimento 5 Stelle è al 29,1%. Risultato analogo a quello delle precedenti politiche, e leggermente al di sotto della media nazionale del M5S odierna.

Terza, ma staccata dalle precedenti, la Coalizione di centrosinistra (candidato Enrico Buemi), al 21,4%: sul terreno lascia circa 4,5 punti, registrando un calo meno netto rispetto a quello subìto a livello italiano. Il voto di lista vede il Partito Democratico al 17,7%, terza forza cittadina, ma con un -5,5% sul 2013. Più Europa con Emma Bonino chiude al 3,1%; solo lo 0,3% a testa per Insieme e Civica Popolare Lorenzin.

Gli altri candidati all’uninominale per il Senato restano tutti al di sotto del tre per cento. Enrica Pazè (Liberi e Uguali) prende il 2,4%; Maria Lucia Bisetti (Potere al Popolo!) l’1,2%, Casapound e Popolo della Famiglia incassano lo 0,9% ciascuno; seguono Italia agli Italiani, Partito Valore Umano, Grande Nord e Pri-Ala.

RISULTATI ANALOGHI ALLA CAMERA

Risultati-fotocopia anche alla Camera. Qui è Claudia Porchietto a incassare la vittoria del centrodestra all’uninominale, con il 42,5%. Nella sua Coalizione, Lega al 24,1%, Forza Italia 14,9%, Fratelli d’Italia 3,5% e Udc allo 0,6%.

Secondo posto per la grillina Cavuoti, al 29,9%, e lista M5S al 29,6%. Terzo il raggruppamento di centrosinistra, che sosteneva Laura Pompeo, ferma al 21,4%. Per il PD il 17,3% dei voti, Più Europa al 3,3%, entrambe allo 0,3% sia Insieme che Civica Popolare.

Infine Erika Faienza (LeU) al 2,6%, Luigi Infantino (Potere al Popolo!) all’1,3%, seguiti da Casapound (1%), Popolo della Famiglia (0,9%) e Partito Valore Umano (0,3%).

Leggi anche

cinema elios

Riprendono le attività ai cinema di Carmagnola e Villastellone

Questo weekend ripartono le proiezioni sia al cinema Elios che al Jolly. A ottobre arriva …