Carmagnola senza treni dal 6 al 15 settembre per lavori sulla linea

305

Per il proseguimento dei lavori lungo la tratta Trofarello-Fossano, dal 6 al 15 settembre non ci saranno treni a Carmagnola: previsti servizi sostitutivi con autobus. Al via il bonus trasporti 2022.

treni carmagnola settembre
Nuovamente sospesa la circolazione ferroviaria a Carmagnola dal 6 al 15 settembre: i treni verranno sostituiti con autobus; variazioni negli orari

Dopo le chiusure temporanee alla linea ferroviaria già effettuate in estate, l’ultima a inizio agosto, Carmagnola sarà nuovamente senza treni da martedì 6 a giovedì 15 settembre 2022 compresi.

Lo ha annunciato RFI – Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS): “Proseguono gli interventi di potenziamento infrastrutturale sulla tratta Trofarello–Fossano, che include le linee ferroviarie Torino-Savona/Ventimiglia, Torino-Albenga/Imperia e Torino-Cuneo. Con un investimento complessivo di 13 milioni di euro, i lavori, suddivisi per fasi, consentiranno, una volta completati, il transito dei treni con il massimo carico trasportabile“.

Carmagnola entra nell’abbonamento Formula per il trasporto pubblico

Per consentire le attività di cantiere la circolazione ferroviaria delle linee citate, inclusi i servizi metropolitani, verranno sospesi; alcuni collegamenti saranno parzialmente sostituiti con bus.

Nello specifico, i treni della linea SFM 4 saranno sostituti con bus tra Trofarello e Alba; anche la linea SFM7 vedrà la presenza di un servizio di bus sostitutivi tra Trofarello e Fossano;

Sulla linea Torino-Cuneo/Savona/Ventimiglia attivi autobus tra Torino Porta Nuova e Fossano; per alcuni collegamenti da/per Ventimiglia sono previste modifiche agli orari di partenza e alle fermate.

Bonus trasporti 2022, a chi è rivolto e come richiederlo

Infine, nel weekend 9-10-11 settembre, i treni del mare da Torino Porta Nuova ad Albenga/Imperia effettueranno un percorso alternativo, con modifica dell’orario di partenza.

Tutti i canali di vendita dell’impresa ferroviaria (anche online, ndr) e gli orari esposti nelle stazioni sono aggiornati con le nuove offerte“, fanno sapere da RFI.

Dal 1° settembre è intanto possibile richiedere il bonus trasporti 2022, istituito dal Governo per far fronte ai rincari, che consente sconti fino a 60 euro sugli abbonamenti per famiglie con reddito ISEE fino a 35 mila euro.

Ripartono i treni del mare 2022 per collegare Piemonte e Liguria