Contributi dal Cisa 31 per le spese di riscaldamento domestico

255

Il Consorzio CISA 31 ha emanato un bando per il riconoscimento di contributi economici relativi alle spese di riscaldamento domestico, a sostegno di anziani e famiglie monoparentali con minori. Scadenza il 21 ottobre 2020.

bando contributi riscaldamento cisa31
Aperto fino al 21 ottobre 2020 il bando del Cisa 31 per i contributi relativi alle spese di riscaldamenti sostenute da anziani o nuclei monoparentali con minore a carico.

Il Consorzio socio-assistenziale del Carmagnolese CISA 31 ha emanato un bando, con scadenza 21 ottobre 2020, per il riconoscimento di contributi economici relativi alle spese di riscaldamento domestico, a sostegno di anziani e famiglie monoparentali con minori.

Gli aiuti si riferiscono alle spese relative ai consumi per il riscaldamento domestico sostenute per la stagione invernale 2019/2020.
Possono presentare domanda di contributo gli anziani ultrasessantacinquenni soli; anziani ultrasessantacinquenni che vivano in coppia con un’altra persona, purché di età non inferiore ai 55 anni; nuclei famigliari costituiti da un solo genitore con figli minori.

Gli altri requisiti richiesti sono la cittadinanza italiana, oppure cittadinanza di uno Stato appartenente all’Unione Europea, oppure cittadinanza di uno Stato non appartenente all’Unione Europea per i cittadini stranieri muniti di permesso di soggiorno di lungo periodo CE o permesso di soggiorno di durata non inferiore a tre anni; la residenza in uno dei Comuni del CISA 31 nel periodo di tempo compreso tra il 15 ottobre 2019 e il 15 aprile 2020, anche non continuativa, purché coincidente con l’ubicazione dell’utenza per la quale si richiede il contributo; un’attestazione ISEE in corso di validità non superiore a 12 mila euro.

Chi presenta domanda dovrà anche essere in possesso dei bollettini di pagamento o estratti conto bancari comprovanti il pagamento delle spese di riscaldamento per il periodo di consumo relativo all’anno termico 2019-2020, ovvero della documentazione dell’amministrazione condominiale attestante la spesa per il riscaldamento in capo al richiedente.

Ulteriori dettagli sono presenti nel bando, che si trova in versione integrale sul sito www.cisa31.it. Le domande devono essere presentate entro il 21 ottobre 2020, anche via email all’indirizzo cisa31@cisa31.it.
Il contributo non potrà essere superiore a 800 euro e verrà erogato sulla base delle richieste pervenute, tenendo conto del reddito ISEE.

A seguire, una volta chiuso il bando per il riscaldamento domestico, il CISA 31 emanerà un ulteriore bando a sostegno di famiglie numerose con quattro o più figli.
Per informazioni è possibile rivolgersi al Consorzio, chiamando il numero 011-9715208.