Il Giro d’Italia sul grande schermo dell’Elios

1634

Il “tappone dolomitico” del Giro d’Italia da Feltre al Monte Avena sarà trasmesso in diretta sul maxischermo del Cinema Elios di Carmagnola a partire dalle 14 di sabato 1 giugno 2019.

Giro d'Italia logo

Il Giro d’Italia 2019 arriva sul grande schermo a Carmagnola.
Sabato 1 giugno, infatti, il cinema Elios di piazza Verdi 4 organizza la proiezione della 20esima tappa della Corsa Rosa, la sfida montana da Feltre a Croce d’Aune – Monte Avena.

Collegamento in diretta dalle ore 14 al termine. Ingresso libero.

Questa la descrizione della tappa: tappone dolomitico con cinque salite lunghe concatenate da brevi tratti più o meno pianeggianti.
Partenza da Feltre e breve tratto di avvicinamento alle montagne che cominciano a Arsiè con la salita di Cima Campo di 18 chilometri che con la sua discesa porta a Castel Tesino e Scurelle. Da quest’ultima inizia la salita al Passo Manghen che tra falsopiano iniziale e salita vera e propria conta 24 km e quasi 2000 metri di dislivello. La picchiata seguente porta a Molina di Fiemme e quindi attraverso Cavalese, Tesero e Predazzo al Passo Rolle. Si tratta della salita meno dura lunga comunque oltre 20 chilometri che precede l’ascesa finale di Croce d’Aune – Monte Avena.

L’ultimo tratto della tappa, composto da una concatenazione di due salite successive è lungo quasi 20 chilometri. Per prima la salita del Croce d’Aune che, negli ultimi sei, presenta quasi costantemente pendenze sopra il 10% con tratti fino al 16%. Dopo il Croce d’Aune breve discesa e ultimi 7 km ancora in netta salita (pendenza media del 7,4% e massime attorno al 10%). La strada sale per lunghi tornanti fino ai 150 metri dall’arrivo, dove si svolta nettamente a sinistra e si entra nel rettilineo di arrivo finale largo cinque metri, pianeggiante su asfalto.

Per maggiori informazioni, visitare il sito ufficiale del Giro d’Italia, all’indirizzo http://www.giroditalia.it/it/tappa/tappa-20-2019/.