Si spegne la sirena della torre civica di Racconigi, in solidarietà con l’Ucraina

215

A Racconigi, su proposta di alcuni cittadini, nei prossimi giorni verrà spenta la sirena posta sulla torre civica, come atto di solidarietà e
condivisione con la popolazione ucraina.

Racconigi sirena solidarietà Ucraina
A Racconigi verrà spenta la sirena sulla torre civica come atto simbolico di solidarietà con la popolazione Ucraina

L’Amministrazione di Racconigi, accogliendo la proposta di un gruppo di cittadini, ha disposto di spegnere per una settimana, da venerdì 15 a venerdì 22 aprile 2022, la sirena posta sulla torre civica, che segnala quotidianamente il mezzogiorno, come atto di solidarietà e condivisione con la popolazione ucraina.

“Per i racconigesi il suono della sirena fa parte della vita di ogni giorno e ricorda i tempi
passati, quando la stessa segnalava la pausa dal lavoro per le operaie e gli operai dei setifici e delle fabbriche presenti sul territorio; un momento festoso, durante il quale ci si riposava un po’ insieme ai compagni di lavoro o alla famiglia –
fanno sapere dal Comune- Purtroppo, in questo periodo, il suono ossessivo e ripetuto delle sirene per la popolazione ucraina è invece segnale solamente di morte, distruzione e dolore“.

E concludono: “Speriamo che il nostro piccolo gesto di solidarietà nei confronti di questa martoriata umanità sia anche spunto per riflettere sulla tragedia in corso e sulle soluzioni possibili per far cessare il massacro”. 

Aiuti in Ucraina, missione compiuta: consegnati materiali sanitari e alimenti