Home / Sport / Fogliati e Carena alla sfida del “Rally del Rubinetto”

Fogliati e Carena alla sfida del “Rally del Rubinetto”

La navigatrice carmagnolese Cristina Carena, in coppia con il valsusino Fogliati, affronta questo weekend la gara nell’Alto Novarese.

rally fogliati carenaLa coppia rallistica composta dal driver Domenico Fogliati di Giaveno e dalla navigatrice carmagnolese Cristina Carena si appresta ad affrontare l’edizione 2018 del Rally del Rubinetto, gara in programma nell’Alto Novarese fra sabato 29 e domenica 30 settembre.

Sono proprio le prove speciali di questa gara ad affascinarci, oltre al format che prevede tratti di giorno e di notte, come ai vecchi tempi -commentano Fogliati e CarenaSono molto veloci, senti sotto di te la macchina correre a più non posso. Il Mottarone è un classico, con la sua salita da percorrere a manetta; la Prelo ha una discesa bellissima che ricorda molto la discesa del Col del Lys; infine la Valduggiacon la sua velocissima discesa da percorre senza tirare il fiato”.

Una gara, quella dell’Alto Novarese, che ha riservato gioie e dolori al pilota di Giaveno e alla navigatrice di Carmagnola: “La volta che ci siamo divertiti di più, è stata lo scorso anno. Ma anche è l’edizione che ci ha lasciato maggiormente l’amaro in bocca. Dopo dieci speciali eravamo quarti di Classe N2, una categoria che aveva visto al via ben sedici concorrenti, ed eravamo davanti all’equipaggio che poi avrebbe vinto la Coppa Italia di categoria. Un problema meccanico ci ha fermato proprio sull’ultima prova, dopo aver disputato una gara velocissima, tutta all’attacco e senza il minimo errore”.

Anche per l’edizione 2018 la formazione sarà la stessa: Fogliati al volante, Carena al quaderno delle note, e la Peugeot 106 di Classe N2 a macinare chilometri.

Aggiunge il pilota: “Lo scorso anno, nonostante fosse la prima volta che dividevamo l’abitacolo, c’è stata perfetta sintonia con Cristina, affiatamento che abbiamo immediatamente ritrovato sabato scorso quando siamo andati ad effettuare le ricognizioni. La Classe N2 sarà, come sempre, una delle più popolose e combattute in gara; ma proprio in questo sta il bello di questo rally. Per quanto riguarda il risultato non mi preoccupo. Io penso a spingere sull’acceleratore, del resto, classifiche comprese, si occupa Cristina. Non ho nemmeno voluto vedere l’elenco iscritti. Tanto, quando sei in speciale, non cambia nulla. Devi andare più forte possibile innanzi tutto per te stesso e per il tuo navigatore. Il resto sono sottigliezze”.

La 25esima edizione del Rally del Rubinetto richiamerà i concorrenti a San Maurizio d’Opaglio venerdì 28 settembre dalle 20 alle 22:30 per le verifiche sportive e tecniche, che proseguiranno anche sabato mattina, 29 settembre, dalle 8 alle 11:30. La gara partirà ufficialmente sabato alle 15:31 e si concluderà domenica 30 settembre alle 16:59 a San Maurizio d’Opaglio, dopo aver disputato dieci prove speciali (quattro sabato e sei domenica) per complessivi 88,2 km cronometrati su un percorso di 390,96 km.

Leggi anche

buono sport carmagnola

Buono Sport: pubblicata la graduatoria dei beneficiari

Ben 97 le domande presentate per il Buono Sport comunale, di cui 70 sono state …