Carburante agricolo: chiesto un aiuto alla Regione

194

L’assessore all’agricoltura, Gian Luigi Surra, ha inoltrato all’assessore regionale all’agricoltura Giorgio Ferrero, e per conoscenza alle Organizzazioni sindacali agricole, una comunicazione per segnalare la necessità di procedere con assegnazioni supplementari di gasolio agricolo alle aziende agricole nel periodo estivo, constatato che a causa dell’assenza di pioggia e delle alte temperature registrate a inizio luglio le aziende agricole del carmagnolese hanno utilizzato notevoli quantitativi di carburante agevolato per il sollevamento e la distribuzione dell’acqua a scopi irrigui dei terreni in conduzione, evitando così fenomeni di siccità.
«Constatato che le colture, in particolare il mais, si trovano nello stato vegetativo che richiede il maggior apporto di acqua (la fioritura), così come altre colture quali le foraggiere, soia e gli ortaggi.
Abbiamo richiesto l’intervento della Regione per concedere alle aziende agricole che ne facciano richiesta assegnazioni supplementari di carburante a prezzo agevolato, riferite ai consumi per l’irrigazione delle coltivazioni, così come già deliberato anche nella scorsa annata», ha spiegato Surra, la cui esperienza professionale extra-politica è proprio riferita al settore agricolo.