Giornata-evento a Casanova per ricordare l’avvocato Poy

104

Tanti gli eventi in programma il 27 gennaio in occasione dell’inaugurazione della biblioteca giuridica intitolata al noto legale e politico piemontese. Nella chiesa di Casanova anche un concerto gospel, con la partecipazione straordinaria di Gatto Panceri e Silvia Mezzanotte (ex Matia Bazar).

Panceri Mezzanotte Casanova avvocato Poy
Gatto Panceri e Silvia Mezzanotte

Domenica 27 gennaio un grande evento interesserà il monastero abbaziale di Casanova.
L’antica struttura millenaria cistercense, sita in piazza Antica Abbazia 19, terrà infatti a battesimo la “Biblioteca Giuridica Avv. Bruno Poy”, fortemente voluta a imperitura memoria del noto e stimato legale e politico, torinese di nascita e vercellese d’adozione.
Nell’occasione, inoltre, sono previsti numerosi appuntamenti collaterali, con un ricco programma di eventi.

Si inizia con l’inaugurazione della Biblioteca Giuridica, alle ore 12,15 al primo piano del monastero, alla presenza del sindaco di Carmagnola, Ivana Gaveglio, e dell’assessore Alessandro Cammarata; del sindaco di Carignano, Giorgio Albertino e di numerosi primi cittadini del vercellese, a partire da Palazzolo, di cui lo stesso Poy fu sindaco.
Al loro fianco, benefattori, imprenditori, artisti e giornalisti che sosteranno poi in monastero per un pranzo conviviale e le visite guidate.

A tagliare il nastro inaugurale, insieme a don Adriano Gennari, anche tre amici dell’avvocato scomparso, oltre ai suoi familiari: Roberto Rosso, capogruppo in Consiglio comunale di Torino; Raffaella Rolfo, direttore dell’Ufficio Beni culturali della Diocesi di Casale Monferrato e il professor Alessandro Meluzzi, che terrà anche un encomio commemorativo in memoria della figura di Bruno Poy, tra i giuslavoristi più capaci e stimati dell’avvocatura italiana degli ultimi decenni.

Alle 15.30, invece, seguirà la celebrazione eucaristica presieduta da don Gennari, nella chiesa parrocchiale di Casanova, adiacente al plesso abbaziale.

Alle 16,50, al termine della funzione religiosa, nella medesima chiesa avrà luogo il concerto gratuito -solidale e commemorativo- degli Anno Domini Gospel Choir, diretti dal maestro Aurelio Pitino, con la partecipazione straordinaria di due grandi e noti artisti del panorama musicale nazionale: Silvia Mezzanotte, ex voce dei Matia Bazar, e il cantautore Gatto Panceri, fra l’altro anche autore di successi per Mina, Mietta, Fausto Leali, Gianni Morandi, Massimo Ranieri, nonché della evergreen ‘Vivo per Lei’ (portata alla ribalta mondiale dalla coppia Andrea Bocelli-Giorgia).

Poy fu assistito spiritualmente, fino alla fine dei suoi giorni il 15 marzo 2017, da don Adriano Gennari, fondatore del Cenacolo Eucaristico della Trasfigurazione Onlus, la casa di spiritualità ospitata nell’Abbazia di Casanova. Don Adriano è anche Superiore della comunità torinese dei sacerdoti dell’Ordine di San Giuseppe Benedetto Cottolengo.

Un uomo di fede, generoso e dal cuore grande; un professionista illuminato di mente finissima, la cui preziosa collezione di testi giuridici, fra le più ampie raccolte d’argomento del Piemonte, ha trovato definitiva collocazione presso le solide mura del monastero carmagnolese, ove il 12 marzo del 2017, proprio nella Domenica della Trasfigurazione, partecipò anche alla sua ultima messa -lo ricorda il giornalista e benefattore Maurizio Scandurra, ideatore dell’iniziativa- I molteplici testi, costosi e preziosi, alcuni rarissimi e introvabili, da lui acquisiti e catalogati con cura certosina in quasi 40 anni di onorata professione, sono ora stati donati e messi a disposizione di giovani giuristi, tesisti e laureandi che vogliano approfondire la dottrina della giurisprudenza, coniugando studio e spiritualità in una cornice dal fascino incantevole e senza tempo, accessibile a chi ne faccia richiesta”.

Tutto il ricavato delle offerte raccolte durante lo spettacolo andrà a favore della ‘Mensa dei Poveri’ del Cenacolo Eucaristico della Trasfigurazione, a Torino, che ogni giorno sfama in media circa 500 poveri, distribuendo anche 700 sacchetti-pasto la domenica mattina e 300 pacchi-viveri ogni mercoledì ai nuclei familiari più disagiati della città.

Per informazioni, chiamare lo 011-9795290 o visitare i siti www.cenacoloeucaristico.it e www.monasteroabbazialedicasanova.it.