Commemorazione della morte di Gesù a Carmagnola con i Testimoni di Geova

292

Domenica 24 marzo i Testimoni di Geova celebrano la Commemorazione della morte di Gesù nella Sala del Regno di via Luda, a Carmagnola: un evento aperto anche ai non fedeli.

Commemorazione della morte di Gesù
Commemorazione della morte di Cristo a Carmagnola domenica 24 marzo 2024 con i Testimoni di Geova

Anche a Carmagnola i Testimoni di Geova invitano all’evento di Commemorazione della morte di Gesù, in programma domenica 24 marzo 2024 nella Sala del Regno in via Luda, alle 18:30 e alle 20:30.

«Per milioni di persone in tutto il mondo si tratta di un giorno speciale: quello in cui si riuniranno al tramonto per commemorare la morte di Gesù Cristo -spiegano i fedeli- Viene  infatti considerato il giorno più importante dell’anno per i Testimoni di Geova e la commemorazione viene celebrata ogni anno nella data che corrisponde al 14 nisan del calendario ebraico, in armonia con le parole di Gesù riportate nel Vangelo di Luca 22:19: “Continuate a far questo in mio ricordo”».

I Testimoni di Geova del Carmagnolese riuniti a congresso

L’evento, della durata di un’ora, consiste in un discorso che mette in evidenza il significato della morte di Gesù e il suo valore per tutta l’Umanità.

In questi giorni a Carmagnola e dintorni si sta svolgendo una campagna per invitare gli abitanti della zona a partecipare.

«Molte persone che non sono Testimoni di Geova assistono alla Commemorazione e speriamo che anche molti carmagnolesi si uniscano a noi nel ricordare la morte di Gesù Cristo in segno di gratitudine per il suo sacrificio -sottolinea il portavoce Daniele Clementi- Si tratta di un’occasione solenne, ma allo stesso tempo di un momento gioioso».

I Testimoni di Geova riprendono l’evangelizzazione porta a porta