Interventi comunali per le scuole carmagnolesi

347

A settembre chiudono i cantieri del Sant’Anna e dell’ex Manzoni, ma ulteriori interventi sono già in fase di progettazione.
Interventi comunali

Estate di interventi comunali nelle scuole carmagnolesi, per renderle più sicure e funzionali in vista del nuovo anno scolastico. E ulteriori interventi sono già in fase di progettazione.

I cantieri dei mesi scorsi hanno riguardato innanzitutto un importante opera di restauro e ristrutturazione della scuola dell’infanzia Sant’Anna, che a settembre verrà restituita ai suoi alunni e alla città con una nuova veste.

Interventi comunali anche alla “Primo Levi” (ex Manzoni) di corso Sacchirone, con il rifacimento del tetto e degli infissi, la rimozione dell’eternit, la realizzazione del cappotto termico e il rinnovamento della palestra con riqualificazione energetica (dalla messa a norma dell’impianto termico alla coibentazione pareti e tetto).

Nei mesi estivi, inoltre, è stato approvato un ulteriore progetto esecutivo per la riqualificazione energetica e il rifacimento tetto dell’asilo nido comunale, in zona Lame, lavoro che attendeva da anni la sua esecuzione.

«Con l’ultima variazione di bilancio abbiamo infine sbloccato un altro intervento, la ristrutturazione con ampliamento della mensa del III Comprensivo, anch’esso sulla carta da tempocommenta Alessandro Cammarata, assessore ai lavori pubblici del Comune- Si tratta di lavori per 250 mila euro, che siamo riusciti a reperire e che permetteranno di avviare il bando in autunno. Analogamente, è in preparazione un ulteriore bando, riferito alla scuola Rayneri».