Petrinja ringrazia Carmagnola per gli aiuti post-terremoto in Croazia

160

La Città di Petrinja, in Croazia, pesantemente colpita dal terremoto di fine 2020, ha ringraziato il Comune di Carmagnola per il supporto economico fornito: i fondi sono stati utilizzati per ricostruire una scuola.

petrinja terremoto
Un palazzo di Petrinja reso inagibile dal terremoto del dicembre 2022: la Città di Carmagnola ha contribuito alla raccolta fondi del Comune croato per la ricostruzione di alcuni edifici (foto di Francesco Rasero)

La Città di Petrinja ringrazia la Città di Carmagnola per la donazione utilizzata per la riqualificazione dell’asilo”: questo il testo, che contiene anche una poesia di Grigor Vitez, pervenuto alcuni giorni fa al sindaco Ivana Gaveglio, a titolo di ringraziamento per il contributo che la città ha versato al Comune di Petrinja, sull’apposito fondo per la ricostruzione post-terremoto.

La cittadina croata, di circa 24 mila abitanti, è stata una delle città croate più violentemente colpite dallo sciame sismico di fine dicembre 2020, la cui scossa principale, di 6.4 gradi di magnitudo, aveva causato diverse vittime, la distruzione del centro storico, con ingenti danni alle abitazioni e infrastrutture.

Terremoto in Croazia, raccolta fondi del Comune di Carmagnola

Nei primi mesi del 2021 il Comune di Carmagnola aveva raccolto oltre tremila euro, di cui 1.225 provenienti da donazioni di privati cittadini e 2.000 dall’Ente come donazione da bilancio.

La richiesta di aiuti per la ricostruzione era giunta dal Comune di Opatija, città costiera dell’Istria (Croaziagemellata sia con Carmagnola che con Petrinja, che si trova invece nell’entroterra, a pochi chilometri dal confine con la Bosnia Erzegovina.

Nell’area intorno a Petrinja -nella regione di Sisak e della Moslavina– si registrano ancora oggi periodiche scosse di assestamento e, complice anche la crisi economica che da tempo colpisce quel territorio, si sta registrando uno spopolamento, con conseguente impoverimento del tessuto socio-economico locale.


Reportage da Petrinja e dalle aree colpite dal sisma in Croazia del 2020, realizzato per RSI – Radio Televisione Svizzera dal direttore de “Il Carmagnolese”, Francesco Rasero, e dal reporter Marco Carlone