Progetto Cantoregi replica a Racconigi lo spettacolo “Il Gigante”

471

Domenica 5 febbraio l’Associazione Progetto Cantoregi ripropone lo spettacolo “Il Gigante”, tratto dal libro “La leggenda del Re di Pietra” di Silvia Bonino.

Racconigi Progetto Cantoregi Gigante
Lo spettacolo è un inno alla natura e un monito al rispetto per l’ambiente

Dopo la calorosa accoglienza del debutto a dicembre 2022, al fine di poter offrire al pubblico interessato nuove occasioni per assistere allo spettacolo, Progetto Cantoregi riporta in scena il nuovo lavoro “Il gigante”, nella giornata di domenica 5 febbraio 2023, alle ore 17, alla Soms di Racconigi (Via Costa 23). Lo spettacolo è diretto da Fabio Ferrero, mentre l’adattamento è di Marco Pautasso.

Tratto dal libro “La leggenda del Re di Pietra” di Silvia Bonino, edito da Araba Fenice, lo spettacolo è un inno alla natura, un monito al rispetto dell’ambiente, una riflessione sui rapporti tra la natura stessa e gli uomini e un omaggio al protagonista delle terre cuneesi e del basso Piemonte: il Monviso, soprannominato “il Re di Pietra” che, con il suo inconfondibile e familiare profilo si staglia imponente sulle Alpi Occidentali.

Il Consorzio Monviso Solidale promuove un concorso fotografico

“Proprio il Monviso è al centro della scena e prende la parola attraverso un intenso monologo affidato all’attore Alessio Giusti, in dialogo costante con il vento del Sud, il vento del Nord, quello dell’Est e quello dell’Ovest, a cui danno voce gli attori Irene Avataneo, Elide Giordanengo, Manlio Pagliero e Federico Scarpinoraccontano da Progetto Cantoregi- Il Il Monviso si rivela un protagonista sensibile e attento alle vicende umane. Osserva donne e uomini con viva partecipazione da millenni, aiutato dai quattro amici venti che gli fanno visita e gli raccontano dell’uomo. L’essere umano suscita l’ammirazione del gigante per i progressi di cui è stato capace, fino a quando la ricerca incessante del benessere e della ricchezza materiale, portata avanti dall’uomo nel totale disinteresse della terra, romperà l’equilibrio con la natura, dimenticando di esserne anch’essi parte”. 

E concludono: “La leggenda del Re di Pietra accompagna gli spettatori attraverso le
vicende dell’umanità, fino alla catastrofe che gli uomini stessi hanno generato, provocando la propria sparizione. Ma forse non tutto è perduto e un nuovo inizio può essere possibile“.

Alla Soms di Racconigi una rassegna di film dedicata ai più giovani

Lo spettacolo è dedicato alla memoria di Orazio Ostino, Vally Bolognesi e Giacomo Ciulla.

Il costo del biglietto intero è di 10 euro. È consigliata la prenotazione al numero 349-2459042 o all’indirizzo email info@progettocantoregi.it.

Racconigi: un contributo di 40 mila euro per ristrutturare l’Ufficio Turistico