Home / Carignano / Un weekend per scoprire Carignano e la cappella della Visitazione

Un weekend per scoprire Carignano e la cappella della Visitazione

La Città di Carignano apre i suoi Tesori d’Arte per i visitatori accorti e curiosi. Un weekend, quello di sabato 16 e domenica 17 settembre, all’insegna della Bellezza e della Storia.
Sabato 16 alle ore 16, l’Associazione Progetto Cultura e Turismo attende i turisti per una degustazione di caffè e biscotti assabesi, una delle delizie nate a Torino nel 1884, in occasione delle Esposizioni al Valentino che videro sorgere, sulle rive del Po, un borgo medioevale e un villaggio eritreo. Dopo la degustazione, una interessante passeggiata nel centro storico porterà alla scoperta di reperti preistorici, lapidi e monumenti, chiese e torri legate alla millenaria storia cittadina, le battaglie e le guerre che toccarono Carignano e che ne plasmarono l’urbanistica saranno le protagoniste della visita. La prenotazione è obbligatoria (338.1452945-338.2457228-333.3062695). Il costo di visita e degustazione è di 5 euro. Il ritrovo sarà presso la caffetteria I Portic, in via Vittorio Veneto 11.
Il giorno successivo, domenica 16 settembre, dalle 14:30 alle 17:30, sarà possibile visitare il capolavoro giovanile dell’architetto Bernardo Vittone, la cappella della Visitazione al Valinotto, di cui si sono conclusi da poco i restauri dell’apparato pittorico, sostenuti dalla Compagnia di San Paolo. Il complesso sistema delle tre volte sovrapposte e le pitture di Pier Francesco Guala incanteranno sicuramente i visitatori, immediatamente portati a cercare le fonti di luce nascosta della cappella. La visita guidata, al costo di 2 euro (parte servirà per coprire le spese di manutenzione ordinaria), è sempre a cura dei volontari dell’Associazione Progetto Cultura e Turismo. Per informazioni: 338.1452945-333.3062695. La cappella è sulla ex provinciale 138 per Virle.

Leggi anche

Domani si mettono a dimora nuovi alberi nelle scuole di Carmagnola

Domani, 21 novembre, saranno piantumati 4 nuovi alberi nelle aree verdi degli Istituti Comprensivi carmagnolesi. …