A Santena l’iniziativa “Red Shoes day” contro la violenza sulle donne

110

Si è svolta nelle scuole di Santena l’iniziativa “Red Shoes day” per sensibilizzare i ragazzi sul tema della violenza sulle donne.

Il sindaco Roberto Ghio durante la presentazione “Red Shoes day” alla scuola media Falcone.

Si è tenuta a Santena, nell’aula magna della scuola media Falcone, l’iniziativa “Red Shoes day”, evento promosso dall’Istituto Comprensivo di Santena in collaborazione con l’Amministrazione comunale, per contrastare le violenza sulle donne.

Alessia Perrone, assessore con deleghe all’inclusione sociale, accoglienza, integrazione e cultura si è espressa: “Abbiamo scelto di fare una riflessione sull’aumento dei femminicidi e sulle situazioni di violenza fisica, psicologica ed economica che le donne devono subire ancora oggi. Per portare avanti questo progetto siamo partiti dalle scuole, con cui non avevamo mai affrontato un percorso di rieducazione sociale di questo tipo”.

A Santena è iniziata la campagna per supportare il commercio locale

Il sindaco Roberto Ghio anticipa che anche i carabinieri e la polizia municipale faranno visita nelle classi delle scuole medie per portare avanti progetti di rieducazione contro la violenza di genere, il cyberbullismo e tutto quello che concerne gli aspetti di vita quotidiana.

I lavori realizzati in occasione della giornata dalle scuole materne ed elementari sono stati invece esposti durante lo scorso fine settimana attorno alla fontana di piazza Martiri della Libertà.

Santena rompe il silenzio contro la violenza sulle donne

Debora Dello Monaco, consigliera di maggioranza con deleghe alle pari opportunità spiega: “Lo scopo è sensibilizzare fin dalla più tenera età sull’importanza di dire no alla violenza in tutte le sue forme e per ribadire a chi ne è vittima che non è sola e può denunciare alle autorità competenti e ai centri anti-violenza”.

La consigliera ringrazia particolarmente la preside Giovanna D’Ettore e gli insegnanti, che si sono prodigati in tempi ristretti nell’organizzazione della conferenza.

Conclude Dello Monaco: “Questo è il primo di diversi progetti che vedono la collaborazione dell’Amministrazione e dello scuole, con l’obiettivo di sensibilizzare e coinvolgere i ragazzi di oggi a essere degli adulti migliori”.

Dalla Regione 94mila euro per la Fondazione Cavour di Santena