A Santena è iniziata la campagna per supportare il commercio locale

60

È partita a Santena la campagna fotografica “Per Natale mettici la faccia”, che ha l’obiettivo di incentivare il commercio locale.

La locandina della campagna fotografica

A Santena è cominciata la campagna fotografica “Per Natale mettici la faccia”, finalizzata a supportare il commercio locale e stimolare i santenesi ad acquistare nei negozi di prossimità della propria città.

Il 30 ottobre, il 2 e il 4 novembre si sono tenuti gli shooting fotografici delle attività commerciali santenesi al centro giovani: oltre 58 commercianti si sono fatte fotografare con un oggetto simbolo della loro professione.

L’assessore alle attività produttive Concetta Siciliano spiega “Dobbiamo tenere presente, tra l’altro, che nel corrente anno, rispetto al 2021, si sono riscontrati considerevoli incrementi delle utenze nei settori dell’imprenditoria di vicinato, accompagnati, in taluni casi, da una minore domanda a causa della generale crisi economica”.

A Santena torna la sagra della zucca

Sono stati realizzati 15 manifesti che vedono ritratti i lavoratori di tutte le categorie merceologiche e saranno affissi in 30 spazi pubblici della città.

La campagna di promozione del commercio locale sarà veicolata anche sui social network, l’assessore prosegue infatti dicendo “Vogliamo tenere alta l’attenzione sulla nostra città e mantenere vivo il nostro tessuto produttivo. Per questo esortiamo i cittadini a fare gli acquisti nei negozi di prossimità della nostra città, dove abbiamo una presenza significativa di commercio, artigianato e servizi. E non dimentichiamo che una luce accesa è anche sinonimo di sicurezza”.

Il sindaco Roberto Ghio conclude “Siamo felici dell’entusiasmo e della partecipazione delle attività, la comunità santenese ha risposto in modo attivo e si sono tutti divertiti, come si vede dagli scatti, giocosi e scanzonati. È un modo diverso per sentire lo spirito del Natale a livello di comunità e contribuirà a far conoscere tutte le attività commerciali del nostro territorio, favorendo l’acquisto locale”.

Dalla Regione 94mila euro per la Fondazione Cavour di Santena