A Santena torna la sagra della zucca

201

Il 19 e il 20 novembre si terrà a Santena la nuova edizione della sagra della zucca con cibo, musica e intrattenimento.

Santena sagra zucca
L’evento si svolgerà in piazza Martiri ed è organizzato da Santena E20, con il patrocinio del Comune di Santena

Il 19 e il 20 novembre torna a Santena la nuova edizione della sagra della zucca, manifestazione ricca di appuntamenti enogastronomici e di intrattenimento. L’evento si svolgerà in piazza Martiri ed è organizzato da Santena E20, con il patrocinio del Comune di Santena.

Alessia Perrone, assessore agli eventi del Comune, spiega “La zucca è uno dei simboli dell’autunno e dei nostri territori, per questo la celebriamo con due giorni in cui le ricette della tradizione vengono rivisitate e proposte ai turisti e ai cittadini di Santena”.

Sabato 19 novembre lo stand (con capienza massima di 150 persone) aprirà alle 19 e si potrà accedere liberamente senza prenotazione fino alle 20:30. Durante la serata è previsto l’appuntamento musicale “zukkaraoke”.

Dalla Regione 94mila euro per la Fondazione Cavour di Santena

La mattina del 20 novembre invece, a partire dalle 9, si svolgerà il mercatino in piazza Martiri, dove saranno presenti i coltivatori di zucche di Santena e dintorni, lo stand “Cia e Coldiretti” e lo stand del Distretto del Cibo. Inoltre, in via Cavour ci saranno gli hobbisti e l’artigianato, mentre in via Sambuy ci saranno banchi commerciali.

Verso le 10:30 è in programma l’inaugurazione della sagra, seguita dalla conferenza “La zucca: dal seme alla tavola”, nella quale interverranno rappresentanti di Coldiretti, nutrizionisti, esponenti del Distretto del Cibo del Chierese e Carmagnolese e chef.

Virle Piemonte: arriva la fiera “dij Pocio e dla Cossa”

Dalle 12 alle 14:30 sarà servito (in un locale chiuso e riscaldato) il pranzo. Nel primo pomeriggio ci sarà lo spettacolo di Clown Budino rivolto ai bambini, alle 17 sarà servito l’aperizucca, mentre dalle 19 sarà possibile assaggiare lo street food a base di zucca. Per concludere, alle ore 21, si ballerà il liscio con l’Orchestra “I Roeri”.

Adriano Scovazzo, presidente dell’associazione E20 di Santena conclude “Dopo lo stop imposto dall’emergenza sanitaria, Santena torna a proporre eventi e sagre e a celebrare il suo territorio con iniziative gastronomiche e culturali. Questa sagra sarà un’occasione per riscoprire le eccellenze santenesi in un’ottica conviviale e di intrattenimento”.

A Santena una lezione sulle manovre di disostruzione pediatriche