Apertura della stazione di Carmagnola, dibattito in Regione e Comune

788

Dopo la petizione di Carmagnola Città Viva per chiedere la riapertura serale della sala d’aspetto della stazione di Carmagnola, il tema è stato discusso anche in Regione e potrebbe arrivare in Consiglio comunale a fine mese.

Stazione FS di Carmagnola alla sera

Dopo la petizione di Carmagnola Città Viva per chiedere la riapertura serale della sala d’aspetto della stazione di Carmagnola, il tema è stato discusso dalle apposite Commissioni regionale e cittadina e potrebbe arrivare in Consiglio comunale a fine mese.

Sono stato informato dal presidente Mauro Fava che la questione verrà affrontata dalla competente Commissione del Consiglio regionale”, dichiara Pasquale Sicilia, consigliere comunale di maggioranza e primo referente della petizione.

Intanto se ne è discusso a livello istituzionale comunale, come previsto dal regolamento cittadino dopo la consegna della raccolta firme.
La II Commissione, che ha competenza in ambito di trasporti ed presieduta dal consigliere di maggioranza Filiberto Alberto, ha deciso all’unanimità di portare il tema della petizione all’attenzione della prossima riunione dei capigruppo, lasciando libertà di opinione e di scelta ai consiglieri di maggioranza se proseguire nell’iter e presentarla per la prossima sessione consigliare (in calendario il 30 ottobre 2019) sotto forma di un ordine del giorno.

Alla riunione della Commissione era presente anche Sicilia, in rappresentanza del Comitato Carmagnola Città Viva. “Le firme sono state moltissime ed esprimo la mia soddisfazione per come la petizione è stata trattata nella II Commissione comunalecommenta Sicilia Auspico che, anche dopo questo ulteriore passaggio istituzionale, RFI prenda in considerazione l’apertura prolungata alle ore serali della sala d’aspetto di Carmagnola, visto l’approssimarsi della stagione invernale“.