Carmagnola: riprende la lotta alle zanzare in vista dell’estate 2024

238

Il Comune di Carmagnola aderisce anche per il 2024 al progetto di lotta biologica e integrata alle zanzare della Regione Piemonte, con una spesa di 8500 euro. Le attività saranno realizzate da IPLA.

zanzare carmagnola 2024
Il Comune di Carmagnola aderisce anche per il 2024 al progetto di lotta biologica e integrata alle zanzare della Regione Piemonte.

Con un contributo di circa 8500 euro, il Comune di Carmagnola ha aderito anche per il 2024 al progetto di lotta biologica e integrata alle zanzare, con azioni a basso impatto ambientale, promosso dalla Regione Piemonte e realizzato tramite l’IPLA.

Da anni, infatti, l’Istituto ha sviluppato attività rivolte a contrastare la diffusione e proliferazione delle zanzare attraverso lo studio del territorio, l’individuazione di possibili focolai epidemici presso punti sensibili (scuole, ospedali, case di riposo), la creazione di una capillare rete di monitoraggio con ovitrappole e trappole interattive, i trattamenti larvicidi presso orti urbani, canali, rii, tombini e caditoie, oltre alla presenza di personale tecnico, l’analisi del materiale raccolto e azioni di coinvolgimento della popolazione.

Zanzare, cinque piante facili da coltivare per tenerle lontane

La cifra messa a disposizione dal Comune equivale a uno stanziamento di 30 centesimi per abitante; altri 8.500 sono stati quindi messi a disposizione dalla Regione.

«L’attività svolta da IPLA nel corso dello scorso anno 2023 ha consentito di evitare situazioni di criticità e di disagio per la popolazione cittadina», sottolineano dalla Giunta Gaveglio.

10 rimedi naturali contro le punture di zanzare