Collegiata: riapre la distribuzione pasti per soggetti indigenti

88

Riprende il servizio di distribuzione pasti a persone indigenti con le eccedenze alimentari delle scuole cittadine. Nell’ora di pranzo lunedì 16 ottobre i locali di Iconà della parrocchia Collegiata Santi Pietro e Paolo hanno riaperto le porte a soggetti in difficoltà economica, individuati dall’Ufficio politiche sociali del comune di Carmagnola, per un pasto fornito dalla ditta Euroristorazione. Pasta al sugo, frittata di spinaci e una porzione di finocchi: cibi pronti e non consumati nelle mense degli istituti scolastici, raccolti presso il centro di cottura dell’azienda, trattati e serviti dai volontari nei locali di via Pipino.

volontari al lavoro il primo giorno

«Si tratta di una distribuzione di pasti che ciascun utente riceve con contenitori ad uso alimentare propri e consuma a casa», spiegano gli organizzatori. In coda il primo giorno circa una decina di persone: «variano di volta in volta», raccontano, «arrivano, si registrano con le loro generalità e a turno entrano e ricevono da mangiare, a seconda di cosa offre la mensa dei ragazzi». Il servizio è aperto tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 13:45 sino ad esaurimento scorte. La distribuzione pasti a soggetti indigenti proseguirà sino alla fine dell’anno scolastico (8 giugno 2018) e subirà alcune interruzioni in concomitanza con le pause festive osservate dalle scuole (nel periodo natalizio, pasquale, di carnevale e nelle feste civili). Info sul servizio presso l’Ufficio politiche sociali: tel. 011.9724226.