Santena: la Polizia Locale informa sull’uso del monopattino elettrico

199

La Polizia Locale di Santena informa i cittadini sulle regole e i limiti da rispettare quando si guida un monopattino elettrico.

monopattino elettrico polizia locale
É in aumento anche a Santena l’uso dei monopattini elettrici

Nel Comune di Santena, vista la crescente diffusione del monopattino elettrico come mezzo di trasporto, la Polizia Locale ha deciso di informare i cittadini su quelle che sono le regole e i limiti del suo utilizzo.

“Il monopattino elettrico può circolare sulle strade urbane in cui è presente un limite di velocità non superiore ai 50 km/h, su strade extraurbane solo in presenza di piste ciclabili e in aree pedonali solo dov’è consentito il passaggio delle biciclette. Il transito sui marciapiedi è totalmente vietato –fanno sapere dalla Polizia santenese- Il mezzo poi non deve superare i 25 km/h e non è possibile trasportare altre persone”. 

La nota della Polizia prosegue poi a elencare i requisiti previsti per i guidatori“Per condurre un monopattino è necessario aver compiuto i 14 anni di età, per i minorenni è obbligatorio indossare il casco di protezione e, mezz’ora dopo il tramonto e in condizioni di scarsa visibilità, bisogna portare il giubbotto retroriflettente“. 

Le sanzioni per i trasgressori possono andare dai 50 ai 100 euro. É possibile per gli agenti procedere anche al sequestro del veicolo, in caso di mancato rispetto delle caratteristiche costruttive.

Coloro che desiderano avere maggiori informazioni sull’argomento possono consultare la pagina Facebook della Polizia Locale di Santena.

Santena, al lavoro per diventare tappa del Giro d’Italia 2022