Vinovo inaugura un monumento al ciclista Giovanni Valetti

1084

In occasione del passaggio del Giro d’Italia da Vinovo, il Comune inaugurerà un monumento in onore del ciclista Giovanni Valetti, vincitore di due edizioni della Corsa Rosa.

Giovanni Valetti Vinovo
Il ciclista Giovanni Valetti, nato a Vinovo, vinse il Giro d’Italia negli anni 1938 e 1939: fu uno dei grandi protagonisti del ciclismo dell’epoca, prima dell’avvento di Coppi e Bartali

Sabato 8 maggio 2021, in occasione della partenza del Giro d’Italia, l’Amministrazione comunale di Vinovo inaugurerà un monumento dedicato al ciclista Giovanni Valetti.

L’opera, in ferro battuto, è stata realizzata dall’Associazione Arma Aereonautica Nucleo di Vinovo e rappresenta l’atleta in sella mentre affronta una salita. Il monumento sarà posizionato su una base in pietra monolitica nella rotonda di via Valetti alla confluenza con via Vadone.

All’inaugurazione saranno presenti le autorità locali e, se le normative per il contenimento del contagio da Covid-19 lo consentiranno, le associazioni del territorio e un gruppo di ciclisti amatoriali che confluirà sul luogo al termine di una corsa.

Valetti è nato a Vinovo nel 1913 e ha vinto il Giro d’Italia per due anni consecutivi nel 1938 e 1939, confermandosi uno dei migliori atleti della sua generazione. Nel palmares, anche una vittoria al Giro di Svizzera. E’ scomparso nel 1998, all’età di 84 anni.

Castagnole in fermento per il Giro d’Italia, arriva il “Museo a cielo aperto”