Volontari CRI in classe per parlare di Salute e prevenzione

693

cri scuola salute prevenzione volontariI volontari del Comitato CRI di Carmagnola hanno terminato l’attività di formazione agli studenti dell’istituto superiore cittadino “Baldessano Roccati”.

Le lezioni erano iniziate ad aprile, con interventi di due ore per classe, e sono state gestite dai volontari dell’Area 1 (Salute) e dell’Area 5 (Giovani).

Nelle classi seconde sono stati tenuti corsi di educazione alla sessualità e alle patologie trasmissibili, con accenni anche alle disforie di genere (condizione in cui una persona ha una forte e persistente identificazione nel sesso opposto a quello biologico). Nelle classi terze si sono tenute lezioni di BLS (Basic Life Support, cioè massaggio cardiocircolatorio). Nelle quarte invece si è parlato dei rischi che il fumo, le droghe e l’alcool possono causare al nostro organismo.

«Il Comitato locale della Croce Rossa da anni lavora in collaborazione con l’istituto “Baldessano Roccati” per le attività sul BLS -precisano Arianna Bauducco, Francesca Gazzera e Loris Pindinello Nel 2018 il coinvolgimento della scuola e degli studenti è ancora aumentato, grazie alla collaborazione ed all’interessamento del professor Ottenga, che è anche un volontario del nostro Comitato. L’obiettivo è sempre quello di fare prevenzione e di promuovere stili di vita sani».