Doppio appuntamento a Racconigi con Progetto Cantoregi

357

Doppio appuntamento con Progetto Cantoregi alla Soms di Racconigi: il 7 febbraio ospite lo scrittore Giovanni Tesio; l’8 è la volta dell’attrice Astra Lanz.

Progetto Cantoregi

Le iniziative del Progetto Cantoregi continuano anche a febbraio. Primo appuntamento venerdì 7 febbraio 20 con lo scrittore Giovanni Tesio, che presenterà il suo nuovo libro “I colori del nero. Arte e vita nel manicomio di Racconigi”. Progetto Cantoregi propone un nuovo incontro che riporta alla luce alcune delle tante storie che si sono consumate nella struttura manicomiale della città.

La presentazione sarà accompagnata dalle musiche al violoncello di Simona Colonna e l’esposizione di alcuni disegni che furono realizzati da alcuni utenti dell’ex ospedale psichiatrico. Il volume racconta storie e vicende degli utenti dell’ospedale, soffermandosi sul fondamentale ruolo che l’arte e l’arteterapia hanno avuto nel fornire ai degenti validi strumenti per poter esprimere le proprie emozioni e il proprio mondo interiore.

Appuntamento sabato 8 febbraio con l’attrice Astra Lanz, la suora della fiction “Don Matteo”, che porta in scena la vita sofferta della scultrice Camille Claude. L’artista fu musa  e amante dell’artista Rodin e passo gli ultimi trent’anni della sua vita in manicomio.

“Camille” è tratto dalle lettere scritte dalla scultrice prima e durante l’internamento in manicomio (avvenuto nel 1913) e rappresenta un viaggio nella vita dell’artista, soprattutto nel suo mondo interiore, le sue passioni, i conflitti, le modalità di reagire agli avvenimenti.