Mobilità e viabilità nel Carmagnolese, un tavolo con la Città metropolitana

70

Il sindaco metropolitano Stefano Lo Russo ha incontrato i sindaci del territorio Carmagnolese e Chierese e della collina torinese per affrontare i problemi di viabilità e di mobilità. Avviato un tavolo di confronto politico.

mobilità viabilità carmagnolese
Un momento dell’incontro tra la Città metropolitana e i sindaci di Carmagnolese, Chierese e collina torinese per parlare di mobilità e viabilità

Il sindaco metropolitano Stefano Lo Russo e il vicesindaco Jacopo Suppo hanno incontrato oggi, nella sede della Città metropolitana a Torino, i primi cittadini del Carmagnolese, del Chierese e della collina torinese per parlare di viabilità e di mobilità .

Al centro del confronto, i problemi che da troppi anni stringono in una morsa di traffico e di inquinamento un territorio unico dal punto di vista turistico, paesaggistico ed ambientale, protagonista di un Distretto del cibo e di agricoltura di qualità“, come dichiarato dallo stesso Lo Russo.

Siccità, agricoltura e allevamento a Carmagnola: parla l’assessore Gerbino

La Città metropolitana di Torino ha avviato un tavolo di confronto politico, prima ancora che tecnico, con i sindaci di Carmagnola, Santena, Villastellone, Cambiano, Lombriasco, Poirino, Pralormo e Osasio, oltre a Chieri, Marentino, Pino Torinese, Isolabella, Sciolze, Pecetto, Riva presso Chieri, Montaldo Torinese, Baldissero Torinese, Gassino, Pavarolo, Sciolze, Castiglione, Cinzano, Arignano, Rivalba, San Raffaele Cimena, Moriondo e Settimo Torinese

Vogliamo valutare se esista la volontà di ragionare e condividere soluzioni operative -dichiarano dall’Ente provinciuale- Nel PUMS, il Piano urbano della mobilità sostenibile della Città metropolitana di Torino, ci sono le risorse per affidare studi tecnici“.

I sindaci si sono aggiornati per ottobre, per iniziare a confrontarsi su soluzioni per allentare il traffico pesante dentro i centri abitati.

Inquinamento atmosferico, in Italia lo smog uccide 165 persone al giorno