Firmato l’atto costitutivo del Distretto del Cibo del Chierese-Carmagnolese

144

È stato firmato l’atto costitutivo dell’Associazione Distretto del Cibo del Chierese e Carmagnolese dai 25 sindaci dei Comuni coinvolti: tra questi, Carmagnola, Carignano, Villastellone, Santena, Cambiano, Castagnole Piemonte, Lombriasco, Osasio, Pancalieri, Poirino e Pralormo.

atto-costitutivo-distretto-cibo
Firmato l’atto che costituisce ufficialmente il Distretto del Cibo del Chierese e Carmagnolese (foto: pagina Facebook del Comune di Santena)

È stato firmato l’atto costitutivo dell’Associazione Distretto del Cibo del Chierese e Carmagnolese dai 25 sindaci dei Comuni coinvolti: tra questi, Carmagnola, Carignano, Villastellone, Santena, Cambiano, Castagnole Piemonte, Lombriasco, Osasio, Pancalieri, Poirino e Pralormo.

Scopo dell’Associazione sarà quello di promuovere lo sviluppo locale, valorizzare il territorio e i suoi prodotti enogastronomici, favorire l’inclusione sociale, assicurare la sicurezza alimentare e salvaguardare il paesaggio rurale.

Dal Comune di Santena commentano: “Questo atto formale rappresenta la costituzione del soggetto giuridico, tappa fondamentale per l’avvio delle attività del distretto”.

Per ripercorrere i momenti salienti e ascoltare gli interventi di alcune delle personalità presenti all’evento, tenutosi martedì 31 maggio, è possibile consultare il video pubblicato sulla pagina Facebook del Comune di Santena, capofila dell’iniziativa.

Scelto il logo del Distretto del Cibo del Chierese e Carmagnolese