Smog: dal 1° ottobre in Piemonte tornano i divieti di circolazione

532

Da ottobre 2020 a fine marzo 2021 tornano in vigore in Piemonte (Carmagnola compresa) le restrizioni alla circolazione, con nuovi divieti per i diesel; da gennaio bloccati anche gli euro 4.

divieti di circolazione 1 ottobre 2020 piemonte
Dal 1° ottobre 2020 tornano anche in Piemonte i divieti di circolazione per molte tipologie di automobili, con restrizioni più pesanti per i veicoli diesel.

Tornano attivi in Piemonte dal 1° ottobre i divieti di circolazione per alcune categorie di veicoli più inquinanti, in particolare quelli a gasolio, anche se slitta a gennaio 2021 l’annunciato stop prolungato per i diesel euro 4.

Le Regioni che fanno parte dell’accordo di Bacino padano -Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna- hanno infatti confermato le restrizioni anti-smog già in vigore nelle ultime stagioni invernali.
I provvedimenti riguardano Torino e altri 28 Comuni del Piemonte in cui l’aria risulta maggiormente inquinata, tra cui Carmagnola.

Pubblicati i risultati dell’indagine “Che aria tira?” a Carmagnola

Esse prevedono il blocco 24 ore su 24 per i mezzi privati euro 0 (qualsiasi alimentazione) e per i diesel euro 1, lo stop dalle 8 alle 19 (tutti i giorni) per i diesel euro 2 e dalle 8 alle 19, ma solo dal lunedì al venerdì, per i diesel euro 3. Le norme restano in vigore fino al prossimo 31 marzo.

Da gennaio, inoltre, anche i veicoli diesel euro 4 dovrebbero rientrare negli orari di stop forzato previsti per gli euro 3.
Come sempre, sono previste deroghe ed eccezioni, anche se è stata cancellata la “finestra” a metà giornata finora concessa ai veicoli commerciali.

In caso di peggioramento temporaneo della qualità dell’aria possono inoltre scattare ulteriori restrizioni, che riguarderanno innanzitutto i mezzi diesel euro 5 ed euro 6 (a seconda della gravità dell’inquinamento atmosferico registrato).

Prino (Legambiente Piemonte): “Interventi strutturali contro lo smog”