Ternavasso riscopre la storia della prima e seconda guerra mondiale

344

Grande attesa per la sesta edizione del Raduno di Ternavasso frazione di Poirino – TO, unico in Italia nel suo genere che si terrà nell’ultimo fine settimana di Giugno con apertura al pubblico, sabato 25 e domenica 26.
L’evento concentrato sulla prima e seconda guerra mondiale e denominato “Militali”, avrà il compito di riproporre dinamiche della storia del passato, proiettando il visitatore all’interno di uno scenario vero che faccia da cornice alla realtà dell’epoca.
“Chilometri di strade sterrate, ettari di campi e boschi e anche un lago di 20 ettari per navigare con i mezzi anfibi, e una pista di 700 metri approntata per l’occasione a disposizione degli aerei, che possono decollare esibirsi ed atterrare. Si potrà anche provare e giocare con le armi del soft air nelle zone riservate. Ci saranno postazioni di artiglieria a presidio di strade, accampamenti militari, trincee e soldati rigorosamente con le divise dell’epoca e delle diverse nazioni, mezzi blindati carri armati, jeep, moto, auto dell’epoca, ma questa volta non per fare guerra ma per rappresentare la storia e far rivivere luoghi e avvenimenti che di solito si leggono sui libri o si vedono nei colossal al cinema: uno “stargate”, attraversato il quale si compie un salto nel tempo e ci si ritrova in situazioni quanto mai verosimiglianti e dove capita di poter essere protagonisti….”,
spiega Paolo Thaon di Revel organizzatore, insieme alla moglie Erika, della manifestazione.
Sarà possibile assistere a vari appuntamenti ed inoltre partecipare su prenotazione alla cena di gala nella “Locanda del Borgo” con la partecipazione di Domenico Gallizio ed il suo staff.
E’ previsto anche un mercatino con espositori sia italiani che stranieri sempre nella cittadina di Ternavasso, quartier generale del Re Vittorio Emanuele III nella seconda guera mondiale, e la favolosa vista del Castello medioevale che fu in parte distrutto durante la battaglia di Ceresole a metà del 1500.
Fiore all’occhiello di tutta la vasta tenuta, uno stupendo parco all’inglese che attualmente è il miglior giardino conservato in Piemonte a fronte della palazzina di caccia, opera del 1823 dell’architetto tedesco di giardini, Xaverius Kurten.
Il pubblico potrà all’evento il sabato dalle 09:00 alle 19:00 e la domenica dalle 09:00 alle 18:00 con i costo di 5 euro. Pee info: info@militali.it oppure www.militali.it