Home / Dintorni / A Poirino parte il Mese della Tinca, con pedalata e degustazioni

A Poirino parte il Mese della Tinca, con pedalata e degustazioni

Domenica 16 settembre la pedalata gratuita “Peschiere in bici” alla scoperta del territorio del Pianalto e del suo prodotto tipico Dop: la tinca gobba dorata. Per un mese, nei ristoranti aderenti, degustazioni e menù a tema.

Tinca del Pianalto di PoirinoScatta a Poirino il Mese della Tinca, con iniziative volte a promuovere il prodotto tipico locale.
Numerosi ristoranti della zona, fino al 14 ottobre, propongono infatti menù dedicati a questo pesce.
Inoltre domani, domenica 16, si svolge la prima edizione di “Peschiere in bici”, una pedalata di 25 km alla scoperta del territorio.

La partecipazione alla pedalata è gratuita e aperta a tutti; al termine del percorso verrà offerto un aperitivo a base di prodotti locali.
Il Pianalto di Poirino, con i suoi allevamenti di tinca gobba dorata, è di nuovo protagonista di un evento di promozione della cultura agricola e gastronomica di questo territorio -spiegano gli organizzatori- Domenica la bicicletta sarà il mezzo per esplorare, con la guida di accompagnatori professionisti dell’Associazione Escuriosando Trekking, il celebre Pianalto, costituito da argille che da secoli vengono scavate per ricavarne mattoni, lasciando invasi riempiti dall’acqua e trasformati poi in allevamenti di tinche: le peschiere, appunto“.

Il percorso in bicicletta, adatto a tutti, si sviluppa per circa 25 chilometri attraverso un dolce saliscendi tra i campi, alla scoperta di un ambiente agronaturale molto particolare. Diventa soprattutto l’occasione per visitare le peschiere e conoscere i metodi di allevamento e di pesca della tinca gobba dorata, unico pesce d’acqua dolce Dop in Europa.

L’itinerario prende il via da piazza Italia a Poirino, alle ore 15, e si snoda in un percorso di strade asfaltate e sterrate. Durante l’iniziativa si fanno tappe lungo le peschiere e presso produttori locali.
Al termine del tour ciclistico ai partecipanti verrà offerto un aperitivo a base di prodotti “a chilometri zero” presso Il Poggio Agrisport di Poirino.
Si consiglia di prenotare scrivendo a info@cooperativaies.it. Per maggiori informazioni visitare la pagina Facebook dedicata alla Tinca Gobba.

Da oggi, sabato 15 settembre, e fino a domenica 14 ottobre, alcuni ristoranti di Poirino e del Pianalto proporranno nei loro menù piatti a base di tinca gobba dorata.
Dal tradizionale carpione alle ricette che sposano innovazione e tradizione, per un mese la gastronomia del territorio ruoterà intorno a questo pesciolino dorato allevato nelle vecchie cave di argilla diventate peschiere.
Ai clienti verrà presentato anche un breve questionario sulla conoscenza di questo prodotto.

Entrambe le iniziative rientrano nel progetto di promozione e comunicazione della tinca gobba dorata del Pianalto di Poirino, voluto dal Comune di Poirino e finanziato dalla Regione Piemonte attraverso il Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca.

Leggi anche

Casanova abbazia

Il Coro Incontrocanto si esibisce nell’abbazia di Casanova

Concerto in  programma sabato 17 novembre alle ore 16. Organizza l’Associazione degli amici dell’Abbazia di …