Al castello di Pralormo un incontro sul tema della ripartenza

367

Domenica 5 settembre, alle ore 20:30, al castello di Pralormo si terrà un incontro dal titolo “Il buio della decadenza, la luce della ripresa e della speranza”. Ingresso gratuito con posti limitati e obbligo di green pass.

castello di Pralormo
L’incontro si terrà nel parco del castello di Pralormo

Domenica 5 settembre 2021, nella cornice del castello di Pralormo, si terrà un appuntamento dal titolo “Il buio della decadenza, la luce della ripresa e della speranza“, organizzato dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con la biblioteca “Leo Chiosso”, la Pro Loco e il Cop (Comitato organizzazione palio).

“Si ringraziano il conte Filippo Beraudo di Pralormo e la contessa Consolata Pralormo per l’ospitalità –fanno sapere gli organizzatori- L’incontro sarà gratuito e i partecipanti avranno l’obbligo di mostrare il green pass all’ingresso”. 

Pralormo è una delle cinque “Spighe Verdi” 2020 del Piemonte

Gli ospiti della serata, che dialogheranno con Marco Margrita sul tema della ripartenza dopo la pandemia e delle prospettive per il futuro, sono: la contessa Consolata Pralormo; Claudio Mazza, presidente della sezione Italia della Foundation for Environmental Education – Spighe VerdiMaurizio Vitale, presidente di Turismo Torino; Serena Rossi e Marco Fasano della Fondazione Cavour di Santena; Laura Audi, fondatrice del tour operator Somewhere; la scrittrice e insegnante Sara Troletti, il fotografo Alessandro Accossato e Claudio Lisa, membro del Cop.

Ad allietare la serata ci sarà un accompagnamento musicale con violini, viola contrabbasso, oboe e clarinetto.

L’ingresso all’incontro sarà da via Umberto I 26, con apertura dei cancelli alle ore 20:15. In caso di maltempo la manifestazione si terrà al coperto con un numero limitato di posti.

Sara Troletti, scrittrice di Pralormo, racconta le “Storie per far sogni belli”