Dalla Regione 250 mila euro per il Commercio del centro storico di Carmagnola

576

La Regione Piemonte ha finanziato con 250 mila euro il progetto del Distretto del Commercio di Carmagnola, che include anche contributi a fondo perduto per nuove attività e ai negozi del centro storico.

commercio carmagnola
La Regione Piemonte ha finanziato con 250 mila euro un progetto per valorizzare il Commercio nel centro storico di Carmagnola

La Regione Piemonte ha assegnato un contributo di 250 mila a favore del Distretto del Commercio di Carmagnola, premiando il progetto presentato dall’Amministrazione nel mese di ottobre. I fondi saranno integrati da un finanziamento comunale, fino ad arrivare alla cifra complessiva di quasi 320 mila euro.

Gli interventi previsti sono molti, tutti in linea con le esigenze espresse direttamente dai nostri commercianti, che avevamo provveduto a interpellare in proposito -spiega l’assessore Domenico La MuraUna parte dei soldi servirà a rifare la pavimentazione di via Valobra, nel tratto tra la Collegiata e largo Vittorio Veneto; il resto andrà a finanziare la creazione di un’App apposita per il Commercio carmagnolese e interventi diretti a favore dei negozianti“.

Domenico La Mura: “Commercio e manifestazioni a Carmagnola, il segreto è la sinergia”

Per quanto riguarda questi ultimi, in particolare, si tratterà di contributi a fondo perduto a copertura fino al 70% (a seconda delle richieste presentate) delle spese di riqualificazione e ammodernamento dei locali già esistenti per quanto riguarda lavori di miglioria esterna, come il rifacimento delle vetrine, degli infissi, delle insegne o dei dehors.

Una quota a parte, inoltre, verrà destinata all’apertura di nuovi negozi: solo in questo caso la compartecipazione alla spesa riguarderà anche spese per lavori interni o arredi, sempre con un contribuito a fondo perduto.

A entrambe le misure potranno accedere solamente le attività all’interno del perimetro del Distretto urbano del Commercio, che a grandi linee corrisponde con il centro storico (da piazza Vittorio Veneto a via Chiffi lato città); le manifestazioni di interesse per i commercianti saranno pubbliche nei primi mesi del 2023.

Di cosa hanno bisogno i negozi del centro storico di Carmagnola?

Come sottolineato da La Mura, inoltre, parte del contributo ottenuto dalla Regione servirà per la riqualificazione urbana di via Valobra (nel tratto dalla Collegiata a piazza Vittorio Veneto), andando a completare il progetto che già riguarda la parte restante dell’asse centrale cittadino, già finanziato tramite altri fondi.

Un’ultima tranche della quota regionale, quindi, riguarda azioni di comunicazione e marketing, con la realizzazione di cartellonistica promozionale e di una campagna per incentivare gli acquisti nei negozi del Distretto.

Tra gli interventi previsti, infine, anche il potenziamento digitale, con la creazione di un sito internet dedicato (consultabile anche sotto forma di web App) e appositi servizi di consulenza da parte di una società specializzata nel marketing online.

Carmagnola: arrivano i led e si potenzia l’illuminazione di via Valobra

“Sono particolarmente orgoglioso che la nostra città abbia ricevuto il contributo massimo, con tanto di lettera nella quale la Regione si è complimentata con il Comune di Carmagnola per il progetto presentato -commenta La Mura- È stato fondamentale presentare un progetto calzato su misura in base alle esigenze emerse da parte dei commercianti“.

E conclude: “Il merito di questo successo è di tutta una squadra che ha lavorato in forte sinergia, per il bene della nostra città, composta dalle ripartizioni Commercio e Lavori Pubblici, dall’Ascom e dai commercianti, da tutta la Giunta e , non ultimo, dal nostro sindaco Ivana Gaveglio, sempre presente e attenta alle evoluzioni del progetto“.

Definita l’organizzazione del Distretto del Commercio di Carmagnola