Il carmagnolese Domenico Agasso jr racconta Papa Francesco

721

Il magazine ambientale online eHabitat.it ha intervistato il giornalista carmagnolese Domenico Agasso jr, vaticanista a La Stampa, sulle scelte ecologiche di Papa Francesco e sul suo rapporto con il Pontefice.

Papa Francesco Domenico Agasso
Papa Francesco con Domenico Agasso su un aereo durante un viaggio apostolico (foto concessa da ehabitat.it)

Il sanbernardese Domenico Agasso jr, 41 anni, vaticanista al quotidiano “La Stampa” di Torino, è stato intervistato dal magazine ambientale nazionale eHabitat.it, per un approfondimento dedicato alla visione ecologista di Papa Francesco e alle scelte green nello Stato del Vaticano.

Agasso ha parlato dell’importanza che il Pontefice dà all’ambiente, «dal livello spirituale e teorico fino ai gesti più concreti».
Una svolta “verde” per la Fede cattolica, ma anche per la Santa Sede, dove sono state introdotte buone pratiche di sostenibilità a partire dalla gestione delle aree verdi, dei rifiuti (ora il Vaticano è “plastic free“) e dell’energia elettrica.

La benedizione di Papa Francesco per Carmagnola

«Durante un’intervista del 2019 mi svelò come fosse sconvolto dall’Overshoot Day, la data, ogni volta più ravvicinata, in cui la Terra consuma tutte le sue risorse disponibili per quell’anno -racconta Agasso a eHabitat.itAllo stesso modo, lo vidi assai preoccupato per gli incendi in California, Australia e Siberia, legandoli alla crisi climatica in atto. O, ancora, ricordo quanto lo impressionarono i racconti dei pescatori sull’enorme quantità di plastica che si trova in mare».

Il giornalista carmagnolese de “La Stampa” nell’intervista parla anche del suo rapporto personale con Papa Francesco, nato grazie alle frequentazioni professionali Oltre Tevere.
Agasso è infatti uno dei pochi reporter italiani a ricoprire oggi ruolo di “vaticanista”, una sorta di inviato nella Città del Vaticano, oltre a dirigere il canale Vatican Insider.

Domenico Agasso jr nuovo coordinatore di Vaticaninsider

Il suo lavoro lo porta così a seguire il Santo Padre in ogni suo spostamento per l’Italia e nel mondo, viaggiando sullo stesso aereo di Francesco.
«Il Papa passa sempre a salutare noi giornalisti, per poi tenere una conferenza stampa durante il volo di ritorno verso Roma -racconta- Io inoltre ho avuto la fortuna e l’onore di poter fare due interviste private con lui».

L’intervista integrale a Domenico Agasso jr si può leggere qui.

Papa Francesco, un ecologista nella predica e nella pratica