Rifiuti abbandonati a Carmagnola, Pampaloni: «stiamo facendo gli straordinari»

307

Il tema dei rifiuti abbandonati a Carmagnola è stato discusso in Consiglio comunale, con l’assessore Massimiliano Pampaloni che ha illustrato i diversi provvedimenti presi dal Comune per contrastare il fenomeno.

rifiuti abbandonati a carmagnola
Un’immagine di “Puliamo il Mondo”, recente iniziativa di Legambiente che si è svolta anche a Carmagnola per rimuovere i rifiuti abbandonati nelle campagne (foto @ Facebook)

«Solo grazie all’impegno quotidiano di una decina di persone, Carmagnola non è sommersa dai rifiuti abbandonati»: così l’assessore all’igiene urbana, Massimiliano Pampaloni, ha fatto il punto sulle iniziative intraprese dal Comune per contrastare il fenomeno.

Il tema è arrivato sui banchi del Consiglio comunale sollecitato da un’interpellanza del centrosinistra, presentata dai consiglieri di Partito Democratico e Carmagnola Civica, che denunciavano la presenza di svariate situazioni di degrado e chiedevano una mappatura e un piano d’azione a livello comunale.

«Serve un piano di azione contro gli abbandoni di rifiuti a Carmagnola»

«Una mappatura sarebbe un’inutile perdita di tempo, per un fenomeno che cambia di giorno in giorno -ha esordito Pampaloni- Per quanto riguarda il piano d’azione, sono già molte le iniziative in campo, coordinate tra il Comune e il Consorzio Chierese per i Servizi».

Tra queste, l’assessore ha citato la figura del “netturbino comandato”, un dipendente del CCS operativo sei giorni su sette che gira per le campagne carmagnolesi, a partire dalle vie a maggior traffico, per rimuovere le discariche abusive nei vari punti del territorio cittadino.

«Utilizza un mezzo dalla capacità di 2,5-3 metri cubi di rifiuti e lo riempie tutti i giorni: si tratta, in totale, di centinaia di metri cubi di rifiuti ogni anno che erano stati abbandonati e vengono rimossi», evidenza.

Oltre 300 kg di rifiuti abbandonati raccolti nella zona industriale di Carmagnola

Pampaloni sottolinea come siano stati piazzati maggiori contenitori in alcuni punti, nonché il ricorso a telecamere e all’ispezione dei rifiuti abbandonati, che svariate volte ha permesso di trovare indizi trasmessi alla Polizia municipale.

«Sono state 181 le indagini nel corso del 2022, che hanno portato a 103 sanzioni, mentre quest’anno siamo già a 48 –snocciola i dati l’assessore- A questo si sommano anche le persone colte in flagranza di reato, che capita più di quanto si immagini».

Green Heroes, i supereroi dell’Ambiente e “Il Carmagnolese” contro i rifiuti

Il centrosinistra proponeva di utilizzare contro gli abbandoni di rifiuti nelle campagne di Carmagnola anche il personale impiegato per la pulizia del centro storico. «In alcuni casi lo abbiamo già fatto, ad esempio per le operazioni trimestrali di pulizia lungo la bretella sud», ha replicato Pampaloni.

Tra gli altri interventi messi in campo, anche azioni puntuali nelle aree critiche, eliminando accumuli di sacchi, e la pulizia dei canali, i cui rifiuti sono di recente stati assimilati a quelli urbani (anziché essere ritenuti “speciali”), abbassando i costi dell’operazione.

Littering e rifiuti abbandonati, una campagna nelle Langhe e nel Roero per contrastare questi fenomeni

«Nonostante questo, gli abbandoni di rifiuti a Carmagnola sono un fenomeno che continua, drammaticamente, anche se la situazione ora è meno grave rispetto a quando ci siamo insediati qualche anno fa -ha concluso Pampaloni- In ogni caso, se questo lavoro quotidiano dovesse essere sospeso, dopo qualche settimana ci troveremmo a non poter più camminare sui marciapiedi per colpa dell’immondizia».

Anche il consigliere PD Federico Tosco, firmatario dell’interpellanza, ha convenuto sul fatto che si tratti di una “situazione drammatica”, lanciando però nuove accuse all’Amministrazione: «A nostro giudizio il fenomeno è in costante aumento e la pulizia avviene in alcune zone più che in altre -ha dichiarato- Servirebbero più fondi per questa azione di contrasto, ma evidentemente la Giunta non lo ritiene una priorità».

I ragazzi di Casalgrasso ripuliscono il paese dai rifiuti