Mistery Client a Carmagnola, salgono i voti per negozi e locali

658

Presentati i risultati della seconda indagine condotta dal Distretto Urbano del Commercio di Carmagnola con la metodologia “Mistery Client” (cliente misterioso): voti in netta crescita per negozi e locali cittadini.

Mistery Client a Carmagnola
Presentati dal Distretto Urbano del Commercio i risultati della seconda indagine quadrimestrale condotta nei negozi e nei locali con la tecnica del “Mistery Client”

Migliorano -e si portano verso l’eccellenza- i voti assegnati a negozi e locali di Carmagnola dai “clienti misteriosi”, appositi incaricati che si recano nelle attività cittadine per valutarne diversi aspetti restando in incognito, applicando la tecnica del “Mistery Client”.

I risultati della seconda indagine -relativa agli ultimi mesi del 2023– sono stati resi noti in una serata organizzata dal Distretto Urbano del Commercio (DUC), che ha promosso e coordinato l’iniziativa di concerto con il Comune e l’Ascom, proseguendo il lavoro già avviato in estate.

I “clienti misteriosi” promuovono negozi e locali di Carmagnola

«I dati raccolti durante la Fiera del Peperone e nel periodo pre-natalizio fotografano che le imprese della città sono pronte ad accogliere visitatori durante grandi eventi e ad offrire un servizio ai clienti di grande livello», commenta il manager del DUC, Stefano Ferrero.

E aggiunge: «Inoltre, le rilevazioni che riguardano l’esteriorità delle imprese sottolineano come gli investimenti ottenuti tramite in bando imprese del Distretto hanno portato ad un miglioramento di tali indicatori, regalando al centro cittadino una valorizzazione tangibile della presentazione estetica per i tutti clienti».

Stefano Ferrero è il nuovo manager del Distretto del Commercio di Carmagnola

Nel dettaglio, il secondo rilevamento quadrimestrale ha portato a un “voto” complessivo di 87,2 punti su 100, migliorando nettamente il già buono 73,9 registrato con la prima indagine, la scorsa estate.

Si tratta -nella scala globale di “customer satisfaction”- di un punteggio che sfiora l’eccellenza: è infatti fissato oltre gli 80 punti il limite che valuta come “alta” la performance di negozi e locali rispetto ai parametri considerati.

Distretto Urbano del Commercio di Carmagnola: bilancio positivo per i primi mesi di attività

Analizzando i singoli aspetti presi in esame, la valutazione complessiva per quanto riguarda ordine e pulizia è di 85,7, con qualche carenza solamente rispetto alla zona del banco cassa e alle vetrate. In crescita, con 81,2, anche l’immagine generale del personale.

Punteggi ottimi -che raggiungono addirittura il 100 in alcune voci specifiche- per quanto riguarda accoglienza, servizio e interazione: dal saluto iniziale alle informazioni fornite al cliente rispetto ai prodotti o dei piatti presentati, ma anche l’attenzione verso eventuali accompagnatori.

«Distretto del Commercio di Carmagnola: ecco i risultati dell’investimento»

Migliora anche, rispetto all’indagine estiva, la capacità di fornire informazioni aggiuntive relative al territorio e agli eventi, mentre si fermano a 76,8 punti -pur risultando in leggera crescita- i giudizi relativi ad allestimenti, vetrine e musiche di sottofondo, non sempre coerenti.

Una nuova valutazione -realizzata sempre coinvolgendo, in incognito, alcune decine di attività carmagnolesi- verrà quindi ora condotta in queste settimane di saldi e ad inizio primavera, con la presentazione dei nuovi dati prevista il prossimo 15 aprile 2024.

Formazione per i commercianti grazie ai corsi del Distretto Urbano del Commercio di Carmagnola

Nel frattempo proseguono i momenti di formazione, a cura del Distretto Urbano del Commercio, dedicati agli imprenditori che gestiscono negozi e locali: il 5 febbraio, alle 14 nella Sala Monviso di Cascina Vigna (via San Francesco di Sales 188) si terrà l’incontro “Io e i miei clienti: il modello di accoglienza nel negozio”.

Soddisfatto l’assessore comunale Domenico La Mura: «Il DUC si conferma un progetto centrale per il sostegno al Commercio di Carmagnola -dichiara- A breve partiranno anche i lavori per il rifacimento del primo tratto di via Valobra, anch’essi finanziati tramite il Distretto che è stato in grado di intercettare fondi regionali».

Domenico La Mura: “Commercio e manifestazioni a Carmagnola, il segreto è la sinergia”