Rifiuti, il 2 dicembre sciopero generale degli addetti ai servizi ambientali

179

Venerdì 2 dicembre è previsto uno sciopero generale delle aziende di igiene ambientale. Sarà comunque garantita la raccolta rifiuti per i servizi essenziali.

sciopero rifiuti 2 dicembre
Venerdì 2 dicembre è stato indetto uno sciopero generale nel settore dell’igiene urbana: possibili disagi nel servizio di raccolta rifiuti [immagine di repertorio]
Il Covar 14 informa che, nella giornata di venerdì 2 dicembre 2022, saranno possibili disagi nel servizio di raccolta rifiuti, a causa di uno sciopero generale per tutti i lavoratori che applicano il contratto di Igiene Urbana aderenti alla sigla Flaica-CUB.

Fanno inoltre sapere dal Consorzio che verranno comunque garantiti i servizi essenziali, come la raccolta e il trasporto dei rifiuti nelle scuole e le mense, gli ospedali, le case di cura e i mercati. Gli eventuali recuperi di servizi non svolti avranno luogo entro 48 ore.

Qualità dell’aria nel Torinese, pubblicato il rapporto dell’Arpa 2021