Supporto didattico a distanza con la Consulta Giovanile Carmagnolese

464

La Consulta Giovanile Carmagnolese ha attivato lo Sportello telematico Consultiamoci per offrire supporto didattico peer-to-peer agli studenti di Carmagnola e dintorni.

consulta giovanile carmagnolese sportello consultiamoci coronavirus carmagnolaLa Consulta Giovanile Carmagnolese mette a disposizione di tutti gli studenti di Carmagnola e dintorni uno sportello telematico di supporto didattico peer-to-peer, per affrontare insieme (seppur a distanza) eventuali problemi legati alla mancanza delle lezioni scolastiche.

Vista la situazione di emergenza che stiamo vivendo in questi giorni, abbiamo deciso di farci avanti per dare una mano in una forma che possa risultare utile almeno a una parte dei nostri concittadini, ovvero quella fascia di persone a cui noi di solito ci rivolgiamo con le nostre iniziative: i giovani -spiegano dalla Consulta Giovanile CarmagnoleseLo Sportello Consultiamoci! è volto a dare supporto a tutti quei ragazzi che sono ormai a casa da scuola da febbraio, in modo da fornire un sostegno allo studio che possa aiutarli a superare questo momento critico che ha visto bloccare tutte le loro attività sociali e scolastiche“.

I volontari della Consulta raccoglieranno tutte le richieste di “ripetizioni” e aiuto compiti sui propri canali social e, in base alle materie richieste, se le divideranno in base alle singole competenze, per poi andare ad aiutare gli studenti via chat, in videochiamata e in ogni forma telematica ritenuta utile e consona in base all’esigenza.

E LA TUA VITA, COME E’ CAMBIATA CON L’EMERGENZA CORONAVIRUS?
RACCONTACELO QUI!

Per maggiori informazioni, è possibile contattare la Consulta Giovanile Carmagnolese tramite la propria pagina Facebook o visitare il sito dell’Informagiovani e Lavoro.