Sabato apre le porte la biblioteca del Castello di Pralormo

147

Nell’ambito dell’iniziativa “Carte in dimora – Archivi e Biblioteche: storie tra passato e futuro”, sabato 8 ottobre sarà possibile visitare la biblioteca del Castello di Pralormo.

biblioteca Castello Pralormo
Nella biblioteca del Castello di Pralormo sono raccolti numerosi volumi antichi e oggetti curiosi

Sabato 8 ottobre, dalle ore 10 alle ore 18, nell’ambito dell’iniziativa “Carte in dimora – Archivi e Biblioteche: storie tra passato e futuro”, che aprirà le porte di oltre 80 archivi storici privati situati in castelli, rocche e ville, sarà possibile visitare gli interni e la biblioteca del Castello di Pralormo.

In particolare si accederà alla prima sezione della biblioteca che si trova nella Sala del biliardo, con esposizione di documenti d’archivio, oltre 7.000 volumi rari e preziosi dal 1700 al 1900, oggetti particolari e molte curiosità: dal menu in cirillico di un invito dello Zar di San Pietroburgo del 1883, a un messale ornato di ametiste regalato da Re Vittorio Emanuele II. E ancora inviti per balli a corte, cataloghi delle prima macchine fotografiche di fine ‘800, settimanali sulla moda a Parigi e sulla vita nelle corti europee, nonché fotografie delle Olimpiadi di Parigi del 1924 dove Emanuele Beraudo di Pralormo, padre dell’attuale proprietario del Castello, ottenne una medaglia di bronzo nell’equitazione.

Pralormo premiato nuovamente con la “Spiga Verde”

Nella biblioteca vera e propria sono invece raccolti volumi dal ‘500 ad oggi: “Un viaggio che porta fra l’altro alla scoperta di volumi di disegni di Galileo Galilei, trattati di botanica e medicina, erbari, una collezione di atlanti, il Theatrum Sabaudiae, voluto dal Re per pubblicizzare la bellezza e la vastità del Piemonte, album di viaggio in Olanda con vedute del XVIII secolo e 12 volumi di viaggi dei Gesuiti in Oriente –raccontano dal Castello- Molto interessante anche la collezione di ricettari dal XVIII secolo e dei libri per bambini dal 1800, con accurate rilegature e illustrazioni straordinarie”.

Le visite partiranno ogni ora dalle 10 alle 18. Coloro che desiderano avere maggiori informazioni o prenotare possono scrivere all’indirizzo email info@castellodipralormo.com o chiamare il numero 011-884870, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17.

Svelati i “Maestri del Gusto” 2023-2024 del territorio carmagnolese