Racconigi Cycling Team, prime gare ufficiali del 2020

387

Prime gare ufficiali del 2020 per le atlete del Racconigi Cycling Team dopo lo stop forzato a causa della pandemia. Valentina Basilico quarta a Imola.

racconigi cycling team 2020
Le atlete del Racconigi Cycling Team 2020 hanno avviato la stagione agonistica, dopo la pandemia Covid-19

Le atlete del Racconigi Cycling Team hanno disputato le prime gare ufficiali della stagione agonistica 2020 di ciclismo femminile, sospesa per diversi mesi a causa della pandemia di Coronavirus.

Esordio assoluto a Roveredo di Guà, in Veneto, dove si è svolta una cronometro cui hanno preso parte Matilde Vitillo, Valentina Basilico e Sofia Nicolini, queste ultime due al loro esordio con la casacca racconigese, ottenendo posizioni di metà classifica.

Quindi, questo weekend, un nuovo appuntamento, all’autodromo di Imola, in Emilia Romagna, con la manifestazione nazionale Warm Up 2020: due le atlete racconigesi in Top Ten.

Ciclismo: primo allenamento in Nazionale per Valentina Basilico

Basilico ha chiuso quarta la gara in linea su strada (11 giri del circuito, per un totale di circa 54 chilometri), a un soffio dal podio, mentre Sylvie Truck si è classificata ottava. Più indietro invece Vitillo, penalizzata da una foratura che l’ha esclusa dal gruppo di testa.

Non c’erano salite ma il percorso era piuttosto ondulato -commentano dalla società- C’erano molte incognite su come su quale sarebbe stato l’andamento della gara, dopo tutti questi mesi di stop. In realtà la cronaca è stata simile a quella di gare di questo tipo, con numerosi attacchi fin dall’inizio. Nessuno scatto però è riuscito a dar vita a una vera e propria fuga“.
La corsa è stata vinta dalla campionessa italiana Junior in carica, Camilla Gasparrini, della VO2 Pink.

Più dei risultati, comunque incoraggianti, la società festeggia il ritorno ufficiale delle competizioni: “Finalmente il momento tanto atteso è arrivato, in un lento ritorno verso la normalità, verso quello che era la vita prima della pandemia“, commentano dal Racconigi Cycling Team.

Il Racconigi Cycling Team c’è, nonostante l’emergenza