Continua la raccolta fondi per gli ospedali dell’Asl TO5

1428

Emergenza Covid-19: prosegue la campagna di raccolta fondi per sostenere gli ospedali dell’Asl TO5, incluso il San Lorenzo di Carmagnola, in prima linea nel contrastare il Coronavirus. La scorsa settimana donati circa 90 mila euro.

ospedale carmagnola coronavirus raccolta fondi ospedali Asl TO5
L’ospedale San Lorenzo di Carmagnola, in prima linea nel contrastare il contagio da Coronavirus Covid-19

Continua senza sosta la campagna di raccolta fondi per il sostegno agli ospedali dell’Asl TO5 per fronteggiare l’emergenza da Coronavirus.

Tre i nosocomi del territorio che sono in prima linea nel contrastare il diffondersi del contagio: il San Lorenzo di Carmagnola (con due reparti Covid-19 già attivi e un terzo in previsione), il Maggiore di Chieri e il Santa Croce di Moncalieri.

Al termine della scorsa settimana, la sera di venerdì 20 marzo, erano stati donati già 90 mila euro circa.
Sul sito dell’Asl, ogni giorno, è inoltre disponibile l’aggiornamento relativo alla quota delle offerte ricevute.

L’iniziativa è stata avviata in accordo con l’Assessorato alla Sanità della Regione Piemonte e l’Unità di Crisi.
Risponde all’esigenza di tante persone e associazioni, che vogliono aiutare la Sanità attraverso donazioni liberali“, aggiungono dall’Azienda Sanitaria Locale.

Questo il conto corrente al quale possono essere effettuate le donazioni:
Intestazione: ASL TO5
IBAN: IT76S0306930360100000046156
BIC: BCITITMM
Causale: Donazione COVID-19, cognome, nome e codice fiscale del benefattore

Si ricorda anche che non è previsto alcun passaggio porta a porta da parte di presunti operatori Asl per raccogliere fondi o per altre ragioni, anche sanitarie.
Nel caso, è probabile che si tratti di un tentativo di truffa: occorre pertanto avvisare immediatamente le Forze dell’Ordine.