A Santena si è concluso il bimestre di iniziative dedicate alla prevenzione

268

È stato un grande successo a Santena il bimestre dedicato alla prevenzione: tante le iniziative per sensibilizzare i cittadini sul tema della tutela della salute.

Il mese di ottobre è stato dedicato alle iniziative di prevenzione dei tumori femminili, il mese di novembre a quelle di prevenzione dei tumori maschili

Con il mese scorso si è concluso il bimestre di iniziative dedicate alla prevenzione a Santena, con particolare riferimento al mese di ottobre focalizzato sulla salute femminile. A questo proposito l’assessore alle Politiche Sociali Alessia Perrone sottolinea: “La collaborazione consolidata con l’associazione Vita è stata determinante per il raggiungimento dei risultati ottenuti”.

Durante il mese di ottobre il Comune e le associazioni di volontariato hanno infatti promosso una raccolta fondi per l’acquisto di caschi refrigeranti, per sostenere le persone in cura chemioterapica. L’assessore Perrone riporta i dati comunicati dalla presidente dell’associazione Vita Martano Valeria: “È stato raggiunto un totale di circa 40 mila euro tra le tre associazioni coinvolte: Vita, Andos e Donna Tea”.

Nuova auto per il parco mezzi della Polizia Locale di Santena

L’assessore continua: “Tuttavia, l’obiettivo era di 48.800 euro (42.000 più IVA). La raccolta fondi quindi continuerà, con la consapevolezza che ogni contributo conta nel percorso di prevenzione”. In seguito, ritenendo sia necessaria collaborazione e attivismo per cambiare la situazione, anticipa: “A sostegno di questa raccolta, parte dell’incasso della BabboRun, in programma il 16 dicembre, sarà devoluta proprio all’Associazione Vita”.

Per quanto riguarda il mese di novembre, dedicato alla campagna “Novembre Azzurro”, Perrone commenta: “Sulle vetrine delle attività commerciali santenesi sono stati affissi i fiocchi azzurri per la sensibilizzazione contro i tumori maschili”.

Nuovi pediatri nei Comuni di Santena e Vinovo

Anche Debora Dello Monaco, consigliera di maggioranza con cariche alle associazioni sociali, interviene: “Un plauso va all’impegno della comunità santenese nei confronti della campagna “Un Angelo per Capello” e ringraziamo con apprezzamento i saloni che hanno aderito al progetto; in particolare, i saloni di Amalia D’Amico e Loredana Togni. Ringraziamo l’Asl To5 per aver organizzato anche la serata di informazione sul tumore alla cervice -e continua- Come Amministrazione crediamo molto nel ruolo della comunicazione e dell’informazione per sensibilizzare e portare a conoscenza delle persone i protocolli di prevenzione e come supporto in caso di malattia per non fare sentire soli i pazienti”.

Anche la consigliera di minoranza Elena Benente ringrazia i cittadini e i parrucchieri che hanno contribuito attivamente al progetto “Un Angelo per Capello”. L’associazione Pink Power ha infatti raccolto ciocche di capelli con l’obiettivo di donare gratuitamente parrucche a pazienti oncologici in difficoltà economica.

L’assessore Alessia Perrone conclude: “La prevenzione è una tematica su cui è importante sensibilizzare ogni giorno attraverso interventi concreti. Gli eventi di Ottobre Rosa e Novembre Azzurro hanno registrato risultati soddisfacenti che più come punti di arrivo, devono essere percepiti come basi per continuare il percorso della prevenzione. Tutto questo è possibile solo con la partecipazione fondamentale della comunità assieme alla collaborazione tra associazioni e istituzioni”.

Arriva il canale Whatsapp della biblioteca di Santena